Interactive

Digital360 acquisisce in toto la società editrice della testata online Innovation Post. Franco Canna sarà il Direttore Responsabile fino al 2025

Raffaello Balocco, CEO Digital360

Digital360 spa ha comunicato di aver acquistato, in data 12 Marzo, da Franco Canna la quota del 90% del capitale sociale di Innovation Post srl , ci cui possedeva già il 10%, giungendo quindi a detenerne la totalità.

Il prezzo per la cessione delle quote rappresentative del 90% del capitale sociale di IP Srl è stato determinato in complessivi 180.000 euro, da corrispondersi, per cassa, da parte di Digital360 a favore di Franco Canna in due soluzione di pari importo: la prima parte già corrisposta al closing, la seconda da corrispondere entro il 30 giugno 2022.

Innovation Post S.r.l. è titolare di www.innovationpost.it, testata online di informazione e approfondimento dedicata alle politiche e alle tecnologie per l’innovazione digitale nel settore manifatturiero. Con questa acquisizione Digital360 rafforza il suo posizionamento online e i suoi servizi nel mercato dell’Industria 4.0. In particolare, l’acquisizione permetterà al Gruppo di potenziare l’offerta di servizi ricorsivi ad abbonamento di ‘Digital Marketing & Sales Engine’ anche nel settore dei produttori di macchinari, robot, macchine utensili e sistemi di automazione industriale, coerentemente con la strategia già intrapresa di sviluppare questi servizi innovativi anche al di fuori del settore delle tecnologie digitali.

Il Contratto di Investimento firmato prevede inoltre che Franco Canna venga nominato Direttore Responsabile della testata sino al 31 dicembre 2025.

“L’integrazione di Innovation Post in Digital360 consente al Gruppo di completare l’offerta di contenuti e di servizi nel campo dell’Industria 4.0, un mercato in forte crescita e con un potenziale enorme in un paese, l’Italia, che rappresenta la seconda potenza manifatturiera europea”, ha commentato in una nota Raffaello Balocco, CEO di Digital360. “In questo ambito, la combinazione di diverse tecnologie abilitanti può mettere le aziende in condizione di migliorare competitività e resilienza. Oggi, l’innovazione digitale in fabbrica è da affrontare in maniera olistica, all’insegna della convergenza tra due grandi percorsi di innovazione: quello della trasformazione digitale e quello dell’innovazione dei sistemi di produzione”.

Related articles

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy