Interactive

CreazioneImpresa, un nuovo paradigma per la consulenza dedicata a PMI innovative e startup

I fattori che muovono lo scenario economico italiano e mondiale richiedono, oggi più che mai, forte innovazione in ogni professione, anche quella del commercialista. Secondo la ricerca dell’Osservatorio Professionisti e Innovazione Digitale, si stima che nel 2020 il 30% degli studi prevede un incremento del budget da dedicare alle ICT. Appare ovvio come in un periodo dove gran parte delle imprese si trova in difficoltà a causa della pandemia di Covid-19, il commercialista deve reinventarsi per diventare un vero e proprio consulente pronto ad aiutare i propri clienti a colmare i gap tecnologici che sempre più si fanno sentire.

Lo sa bene CreazioneImpresa Società Benefit fondata da Nicola Vernaglione, Ezio Este, Nicola Tracanella e Valerio Oliveto che nasce a Marzo 2020 dopo un lungo viaggio intrapreso già nel 2011, quando Nicola Vernaglione, sentendo la necessità di condividere e collaborare con altri professionisti, si dedica alla costruzione di un network con i propri colleghi, un network che nel tempo si è diffuso a livello nazionale.

“La nostra value proposition è primariamente rivolta a startup e PMI innovative, caratterizzate da elevata potenzialità di creazione di valore tecnologico e di innovazione con ricadute positive sull’intero sistema Paese”, dichiara nella nota Nicola Vernaglione CEO e co-Founder di CreazioneImpresa.

L’obiettivo è quello di rompere il paradigma della consulenza dedicata solo alle grandi multinazionali, ponendo la propria attenzione a quelle realtà che, a oggi, portano avanti il vero concetto di innovazione in italia, le startup.

A tal proposito, CreazioneImpresa contribuisce attivamente allo sviluppo dell’ecosistema startup anche attraverso la collaborazione con Startup Geeks, incubatore e community per startupper online. La partnership tra le due realtà, vede la società benefit supportare le oltre 500 startup della community con attività di coaching e mettere in palio un premio del valore di 2.200€, sotto forma di servizi di assistenza alla costituzione, per le startup che partecipano all’incubatore online.

In quanto Società Benefit CreazioneImpresa affianca all’esercizio economico, finalità a beneficio comune per persone e società operando in modo trasparente e sostenibile. Questo impegno è esplicitato nel manifesto della società dove, ad esempio, vengono rese note le tipologie di attività con le quali la società non collabora, come ad esempio quelle imprese che fondano i propri profitti su dipendenze o difficoltà di imprese o persone e che non dimostrano chiarezza e trasparenza in quanto a impatto ambientale.

“Contribuire alla nascita e alla crescita di imprese sane e sostenibili, per noi significa anche doversi porre dei limiti, rinunciando a collaborare con quelle attività che non sono sostenibili per mission e vision”, conclude Nicola Vernaglione.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy