Interactive

Carrefour e Daphni lanciano Dastore, fondo di venture capital dedicato alle startup del retail digitale. Investimento iniziale di 80 milioni di euro

Il Gruppo Carrefour ha annunciato la collaborazione con daphni, società europea di venture capital, per lanciare Dastore, un fondo di venture capital che mira a investire in startup in fase iniziale che si rivolgono al retail digitale. Il fondo investirà inizialmente 80 milioni di euro prendendo quote di minoranza in startup emergenti ad alto potenziale in Francia e a livello globale per consentire al Gruppo di essere vicino alle innovazioni e alle tecnologie emergenti.

Grazie a questa collaborazione, Carrefour e daphni porteranno una proposta di valore unico e forti vantaggi competitivi alle startup, con l’accesso a tutto il know-how di investitori esperti, insieme alle capacità industriali e alla portata globale di Carrefour.

Questa iniziativa rappresenta un ulteriore tassello nel progresso della strategia digitale al 2026 di Carrefour, che mira a diventare una Digital Retail Company. Con Dastore, Carrefour aggiunge un’altra risorsa al suo ecosistema di innovazione per anticipare meglio le rivoluzioni del mercato e identificare i futuri leader e i modelli vincenti.

Per la gestione del fondo verrà formato un team dedicato, composto da esperti sia di daphni sia di Carrefour. Oltre all’investimento finanziario di Dastore, Carrefour sarà in grado di supportare il business delle startup offrendo un accesso facilitato ai clienti, ai mercati internazionali e ai dati che possono essere utili per lo sviluppo delle loro attività.

La strategia d’investimento si concentrerà su aree di business legate alle priorità della strategia digitale di Carrefour: nuove attività di e-commerce, dati e strumenti digitali per operazioni e servizi finanziari nel retail, e nuove funzionalità per la logistica e la supply chain.

“Il lancio di questo venture capital è un passaggio fondamentale nella nostra strategia di innovazione e illustra la volontà di Carrefour di sviluppare ulteriormente i legami che abbiamo con l’ecosistema delle startup. Investire in startup è un’opportunità per Carrefour di accelerare la propria trasformazione digitale, e allo stesso tempo di aiutare le aziende in fase iniziale a crescere più velocemente. Abbiamo quindi optato per un modello di fondo di investimento senza precedenti nel retail e siamo lieti di iniziare questa avventura a fianco di esperti e noti investitori come daphni”, dichiara nella nota Elodie Perthuisot, Executive Director eCommerce, Data e Digital Transformation del gruppo Carrefour.

“Dastore è perfettamente in linea con uno degli obiettivi strategici di daphni, che consiste nel creare ponti tra startup e aziende (in questo caso specifico, con Carrefour) nell’area del retail digitale”, aggiunge Marc Simoncini, Partner di daphni.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy