Interactive

AdsWizz firma un accordo con AI Music per migliorare le esperienze di spazi pubblicitari negli audio digitali. Dunkin uno dei primi brand a sfruttare la tecnologia

AdsWizz, asocietà attiva nelle soluzioni tecnologiche per audio digitali e podcast, e AI Music, società tecnologica di musica e intelligenza artificiale con sede a Londra, hanno annunciato oggi di aver firmato un accordo per portare la tecnologia Sympaphonic Ads di AI Music in AdsWizz AudioMatic DSP, la piattaforma per l’acquisto di spazi pubblicitari audio e podcast della società.

Dunkin, brand di riferimento degli americani sia per il caffè sia per i prodotti da forno, è una delle prime società ad affidarsi a tale soluzione combinata al fine di migliorare il modo in cui si coinvolgono gli ascoltatori.

Con tale integrazione i marchi e le agenzie che usano AdsWizz AudioMatic possono abilitare l’audio di background degli spazi pubblicitari per adattarlo automaticamente al genere musicale dell’ascoltatore, in tempo reale, quando lo stacco pubblicitario viene riprodotto. La tecnologia ha mostrato anche di provocare un maggiore coinvolgimento negli stacchi pubblicitari e una riduzione significativa del tempo di produzione per brand e agenzie, pur fornendo un’esperienza di ascolto della pubblicità più personalizzata. Secondo i termini dell’accordo, AdsWizz AudioMatic è l’unica piattaforma di acquisto di spazi pubblicitari che possa sfruttare questa tecnologia per pubblicità su audio digitali.

“Lavorare con Al Music ci permette di portare nuove esperienze di spazi pubblicitari negli audio digitali di Dunkin e Publicis Inspire Media Engine”, afferma in una nota Pierre Naggar, Vicepresidente Senior di Global Demand, AdsWizz. “Le campagne pilota hanno mostrato risultati positivi dei pubblicitari con una media del 95% di diminuzione nel tempo di produzione, 5 volte più efficiente rispetto alle strategie audio standard, e il 238% di coinvolgimento superiore rispetto agli spazi pubblicitari non personalizzati”.

“AdsWizz è il partner ideale per lanciare questa soluzione nel mercato”, dichiara Siavash Mahdavi, CEO di AI Music. “Riteniamo che questo consentirà a brand e agenzie di coinvolgere maggiormente il proprio pubblico, grazie alla possibilità di creare spazi pubblicitari audio ad hoc, più coinvolgenti per gli ascoltatori”.

La soluzione è disponibile oggi in beta per agenzie e trading desk a livello globale che usano AdsWizz AudioMatic DSP, e per gli editori che usano AdsWizz AudioServe Campaign Manager.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy