Healthcare

World No Tobacco Day 2020, l’Istituto Nazionale dei Tumori celebra la giornata contro il fumo in diretta web, in collaborazione con De Agostini Scuola. VMLY&R firma pro bono la nuova campagna

Ogni anno il 31 maggio si celebra il World No Tobacco Day, appuntamento internazionale contro il tabagismo che ha l’obiettivo di aumentare la consapevolezza dell’impatto negativo del fumo, attivo e passivo, sulla salute di tutti. Quest’anno il tema scelto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità è The secret’s out – Il segreto è svelato e l’obiettivo della campagna 2020 è informare soprattutto i più giovani sulle strategie messe in atto dall’industria del tabacco per attrarre nuovi consumatori, in particolare attraverso attività di marketing mirate e i social media.

L’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano (INT) rinnova anche quest’anno la sua adesione a questo appuntamento ma con una modalità dettata dalla situazione Covid-19, che si trasforma, grazie alla collaborazione con De Agostini Scuola, in una opportunità di allargare esponenzialmente la platea di insegnanti e ragazzi coinvolti: la celebrazione avverrà infatti venerdì 29 maggio alle ore 10.30 sotto forma di webinar per i docenti, che potranno invitare le loro classi a seguire l’evento  in diretta su Youtube.

L’evento prevede la partecipazione di Italian Climate Network, Salute Donna Onlus e il patrocinio del UNricCentro Regionale delle Nazioni Unite. Gli studenti potranno interagire con gli esperti coinvolti inviando domande tramite i lori docenti. Il video registrato rimarrà disponibile sul canale Youtube di DeA Scuola, anche dopo la diretta, per dare la possibilità a tutte le scuole di recuperare questo prezioso contributo.

La Giornata sarà anche l’occasione per lanciare la nuova campagna antifumo che testimonia l’impegno dell’Istituto Nazionale dei Tumori in questo ambito.

La campagna dell’Istituto Nazione dei Tumori, ideata e realizzata pro bono da VMLY&R, domina nell’atrio e negli spazi comuni dell’ospedale, con cartelli ben visibili affinché sia impossibile ‘far finta di niente’ e si coinvolgano quante più persone possibili in una riflessione su un tema così importante per la salute di tutti.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy