Healthcare

Addio al pollo fritto, KFC testa la carne del futuro. Sarà stampata in 3D

In ottica di sviluppare il ristorante del futuro, la catena di ristoranti fast food KFC sta studiando con un laboratorio russo di stampa bi0 in 3D lo sviluppo di un nuovo tipo di carne di pollo. L’idea nasce dalle nuove istanze nutrizionali e dietetiche che vedono in crescita la richiesta di cibo più salutare, alternativo alla carne tradizionale. Da qui l’obiettivo di creare in laboratorio i ‘nuovi’ chicken nuggets, con gusto e apparenza il più simile agli originali, che hanno decretato il successo dell’insegna.

Per la produzione, il laboratorio (3D bioprinting solutions) sta utilizzando cellule di pollo e vegetali, con KFC che fornisce i restanti ingredienti necessari, come le spezie.

Ma per assaggiarli, dovremo avere un po’ di pazienza. Si parla del 2020.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy