For Good

VMLRY&R insieme a BCW, Access e Mindshare per il mese del cuore di Danacol

Ritorna il Mese del Cuore con Danacol di Danone, coordinato e gestito da VMLY&R insieme a BCW, MINDSHARE e Access.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, punta a informare sull’importanza della prevenzione, con l’obiettivo di stimolare gli italiani a ricominciare a fare controlli per prendersi cura della propria salute cardiovascolare.

Commenta nella nota Jordi Guitart, Marketing Director Danone Italy: “Nel 2020 abbiamo visto una drastica riduzione dei controlli medici di routine, con un milione di esami di screening in meno effettuati rispetto al 2019. Un terzo delle patologie cardiovascolari, prima causa di morte in Italia, è legato al colesterolo alto ed è per questo che non possiamo più rimandare. Danacol, in partnership con il Policlinico Gemelli, ha deciso di rilanciare il Mese del Cuore offrendo 1.000 check-up gratuiti effettuati da un team di medici del Gemelli.”

Il Mese del Cuore ha preso il via con la conferenza stampa del 16 settembre presso il Policlinico Gemelli, in cui è stata presentata l’iniziativa. Il progetto  ha richiesto la sinergia di diverse sigle del gruppo WPP coordinate da VMLY&R.

La comunicazione del progetto Mese del Cuore prevede una campagna di branded content in partnership con PRS su OK Salute con protagonista Antonella Clerici. Per la campagna di amplificazione social si è puntato su una squadra di influencer fra cui Martina Colombari, Federica Panicucci, Lorella Cuccarini, Pierluca Mariti ed Emanuele Ferrari, che sui propri social ribadiranno l’importanza di un’alimentazione sana e di controlli costanti dei 7 fattori di rischio cardiovascolare, primo fra tutti il colesterolo.

Per il Mese del Cuore VMLY&R ha ideato e sviluppato un sito ad hoc che oltre a fornire le informazioni relative al progetto, permette di prenotare gli screening e di effettuare un test di autovalutazione che valuta lo stato di salute rispetto ai 7 fattori di rischio cardiovascolare.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy