For Good

Insieme a La Fabbrica al via la IX edizione di Energicamente. Innovazione energetica e consumo sostenibile al centro del nuovo percorso di edutainment

Prende il via oggi la nona edizione di Energicamente, iniziativa di didattica digitale pensata per studenti, insegnanti e famiglie dei ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado di tutta Italia, focalizzato sui temi dell’innovazione energetica e del consumo sostenibile sviluppata da GRUPPO LA FABBRICA, agenzia creativa internazionale specializzata nello sviluppo di progetti di edutainment, per Estra, operatore per la distribuzione e la vendita di Gas Naturale.

La Fabbrica propone un approccio digitale e interattivo, che supporta la formazione attraverso una piattaforma web dedicata – www.energicamenteonline.it – per riunire i partecipanti in un percorso ludico-didattico ideato su temi quali la sostenibilità e il risparmio energetico, oltre all’uso razionale delle risorse in ambito domestico e alla conoscenza delle innovazioni tecnologiche ecocompatibili. Tematiche che vengono esplorate e approfondite all’interno di una communityonline, la Estracommunity.

Configurata come un iter modulare, la Estracommunity vede gli studenti cimentarsi in aree tematiche riecheggianti il nome di Estra e sintesi della sua mission (Energia, Sviluppo Sostenibile, Tecnologia, Riduzione dei consumi e Ambiente). Novità di questa edizione è l’introduzione di una sesta tematica, la cucina sostenibile e senza sprechi, all’interno dei materiali ludico-didattici.

Un duplice percorso di edutainment, composto di giochi interattivi e di momenti di vera e propria formazione online, con quiz di verifica e possibilità di approfondimento in classe insieme ai propri docenti. I ragazzi che prendono parte all’iniziativa possono così maturare sia conoscenze mirate che competenze trasversali quali creatività, capacità di lavorare in team e orientamento al risultato.

Il percorso ludico-didattico permette alle classi di studenti di partecipare anche al concorso Energia in Squadra (aperto fino al 19 marzo 2020). I ragazzi, riuniti in squadre, potranno realizzare un elaborato creativo sul tema dell’energia, in cui condenseranno le conoscenze apprese. Gli otto progetti migliori potranno prendere parte agli EstraDay, giornate di festa all’insegna dell’energia, dedicate alla loro scuola, in cui gli studenti vincitori saranno protagonisti di attività ludiche e formative. Il 30 aprile 2020 è invece la deadline per il concorso dedicato alle famiglie dei ragazzi che aderiscono al progetto: coloro che risponderanno meglio al questionario sulle abitudini energetiche e sul consumo sostenibile potranno vincere prodotti di smart living. Inoltre, la scuola che dimostrerà di avere il maggior numero di genitori attivi vincerà numerosi materiali di didattica digitale.

I docenti che prendono parte a Energicamente potranno usufruire anche di un corso di formazione dedicato, offerto da Estra in partnership con Legambiente Scuola e Formazione, la sezione di Legambiente dedicata ai temi della didattica. Riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca come formazione da 25 ore, si configura come un vero e proprio supporto metodologico nella progettazione, gestione e valutazione del percorso in classe.

Daniele Tranchini, Ad La Fabbrica, commenta nella nota: “Fin dalla sua creazione, la mission di La Fabbrica è stata quella di educare divertendo, in particolare su temi che non trovano convenzionalmente posto nei programmi formativi degli istituti scolastici. Grazie al progetto Energicamente, abbiamo la possibilità di sensibilizzare le nuove generazioni sui valori della sostenibilità e della tutela ambientale, senza rinunciare all’aspetto ludico e al coinvolgimento diretto dei giovani partecipanti, così come delle loro famiglie e dei loro insegnanti. Siamo entusiasti di questa iniziativa a 360 gradi realizzata grazie alla lungimiranza di Estra e alle e partnership strategiche sviluppate con Legambiente.”

“Siamo orgogliosi di presentare la nuova edizione di Energicamente con la quale intendiamo contribuire in modo proattivo allo sviluppo di una cultura dell’energia sostenibile”, aggiunge Francesco Macrì, Presidente Estra. “Il successo delle precedenti edizioni ci rende consapevoli delle enormi potenzialità di questo progetto e testimonia il nostro impegno diretto, a fianco di partner strategici, per la formazione dei giovani su tali temi e per la costruzione di un modello di cittadinanza imperniato sui valori dell’uso responsabile dell’energia e del rispetto dell’ambiente”.

“La sostenibilità è l’orizzonte verso il quale le scuole stanno orientando la propria didattica per rinnovarla e dare risposte concrete alla spiccata sensibilità ambientale delle nuove generazioni. Energicamente lavora in tal senso su tutti i fronti: sui docenti, che vogliono acquisire stimoli e strumenti per aggiornarsi, e sugli studenti, che, grazie al progetto, operano sia nel virtuale che nel reale per una maggiore capacità di incidere concretamente nel cambiamento dei propri stili di vita in chiave sostenibile”, conclude Vanessa Pallucchi, Vicepresidente Legambiente Nazionale.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy