For Good

Bolton Group aderisce al Global Compact delle Nazioni Unite

Bolton Group, impresa familiare multinazionale italiana attiva nel settore dei beni di largo consumo (Rio Mare, Simmenthal, Borotalco, Neutro Roberts, Omino Bianco, UHU, Collistar) annuncia di aver aderito al Global Compact delle Nazioni Unite, iniziativa strategica di cittadinanza d’impresa.

Il Global Compact incoraggia le aziende di tutto il mondo a condividere, sostenere e applicare nella propria sfera di influenza dieci principi fondamentali relativi ai diritti umani, agli standard lavorativi, alla tutela dell’ambiente e alla lotta alla corruzione e promuove iniziative a supporto degli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU. Lanciato nel 2000, oggi conta oltre 12.000 aziende provenienti da 160 Paesi nel mondo e ha dato vita a una nuova realtà di collaborazione mondiale.  

L’adesione di Bolton Group al Global Compact fa parte integrante della strategia di sviluppo sostenibile del gruppo che lavora su questi temi attraverso il proprio piano di sostenibilità We Care. 

Diversi i traguardi già raggiunti nel percorso di sostenibilità: circa il 70% del tonno proviene da approvvigionamento responsabile, il 52% dell’utilizzo di materie prime e packaging risponde a criteri di circolarità, il 96% dei rifiuti viene riciclato o recuperato e il 76% dell’energia elettrica proviene da fonti rinnovabili. Sul piano sociale, riferisce la nota, sono stati supportati oltre 25.000 studenti in Italia tramite il progetto We Care For Child Education, in collaborazione con Save the Children e oltre 2,5 milioni di persone hanno beneficiato dei prodotti a marchio grazie al Banco Alimentare. 

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy