Torre Womb, il nuovo grattacielo di Milano con bosco incorporato

Torre Womb (acronimo che sta per Wellness Over Milan Bureaus, ma che in inglese significa utero) è il nome del nuovo grattacielo per uffici di Reale Immobili progettato da Labics, che sorgerà a Milano prendendo il posto di un edificio di otto piani, risalate agli anni Cinquanta, tra via Massimo D’Azeglio e via Tito Speri, nel business district di Zona Garibaldi.

Aria, verde e luce sono le parole chiave alla base del progetto di 6.300 metri quadri, che appare come una slanciata mezza piramide in vetro e calcestruzzo. Questa sarà la prima torre per lo studio fondato da Claudia Clemente e Francesco Isidori, in collaborazione con Arup e Gad.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy