Photofestival riporta la fotografia a Milano e si allarga alle province lombarde di Lecco, Monza, Pavia e Varese. Un’occasione di ripartenza per il mondo culturale

©️Flavio&Frank - Un respiro di sollievo

140 mostre fotografiche in oltre due mesi di programmazione con un palinsesto diffuso che abbraccia l’intera Città Metropolitana di Milano e coinvolge diverse località della Lombardia: è Photofestival, rassegna milanese di fotografia d’autore che giunge alla quindicesima edizione.

Dopo l’inevitabile slittamento dal tradizionale periodo primaverile all’autunno a causa dell’emergenza sanitaria, la manifestazione si pone come un’occasione di ripartenza per la città di Milano.

Il programma della manifestazione spazia come sempre tra personali e collettive di autori di fama internazionale, fotografi professionisti e talenti emergenti, proponendo generi molto vari: dal ritratto allo still-life, dallo sport alla natura, dalla ricerca alla fotografia di viaggio.

Accanto alle mostre, è previsto un programma di eventi e attività di coinvolgimento con incontri, presentazioni, letture portfolio e workshop pensati per parlare alle nuove generazioni, oltre che agli appassionati di fotografia.

Confermato il catalogo cartaceo della manifestazione che, distribuito gratuitamente in tutti gli spazi espositivi del circuito e in alcuni luoghi turistici e culturali di Milano, rappresenta uno strumento per la diffusione della cultura fotografica.

Novità di questa quindicesima edizione è la mappa dei luoghi di Photofestival, per orientarsi facilmente in città alla ricerca delle mostre. La guida è consultabile nelle pagine finali del catalogo, suddivisa per aree, ed è disponibile in versione web dal sito milanophotofestival.it.

Nasce anche il Premio ‘Le immagini rilegate” per il miglior libro fotografico dell’anno’, cui Photofestival ha deciso di dare vita per mettere a confronto le diverse realtà di questo prodotto editoriale. Il vincitore sarà proclamato da un’apposita giuria in occasione dell’inaugurazione della mostra dedicata.

Related articles

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy