Digital

Al via la campagna Chez Tunisia. Da un’idea Ogilvy, a casa di tunisini residenti a Milano alla scoperta di luoghi e sapori tipici. E ancora, eventi in città con musica e danze tipiche. Cdp The Family

Per la prima volta a Milano, la Tunisia apre le sue porte e dà la possibilità ai visitatori di fare un viaggio in Tunisia pur restando in città.

Con Chez Tunisia, campagna per la promozione del turismo Tunisino in Italia, in partenza dal 5 dicembre con una pianificazione sui canali digital e social. Obiettivo, promuovere la Tunisia attraverso la conoscenza e il confronto diretto con le esperienze e con le persone che sono nate in Tunisia.

La promozione avviene attraverso 4 video di 4 cene organizzate a casa di tunisini residenti a Milano dove, assaggiando piatti tipici e attraverso i racconti degli ospiti, gli utenti possono sperimentare il calore e la tipica accoglienza tunisina raccontata da chi è di casa, come recita il claim della campagna. A ogni cena un talent, invitato insieme ad altri ospiti, andrà alla scoperta di scorci inaspettati della Tunisia.

“Si tratta davvero di una collaborazione molto stimolante – spiega nella nota Giuseppe Mastromatteo, Chief Creative Officer del gruppo Ogilvy – perché attraverso un format contemporaneo, apre le porte a un nuovo modo di informarsi prima di viaggiare e propone un bellissimo esempio di attivazione sul territorio con un profondo significato di apertura verso una cultura a noi vicina e che ha da sempre un rapporto di particolare amicizia con l’Italia”.

Gli utenti potranno scoprire tutto sulle cene e i suoi ospiti non solo attraverso i video ma anche direttamente sul sito dedicato cheztunisia.it, che approfondirà gli argomenti trattati.

A completamento del progetto verrà organizzato un evento in Piazza Duca D’Aosta, il 16 e 17 dicembre, dove sarà installata una tipica porta tunisina e ricreato un vero suq tunisino. La zona antistante alla porta, infatti, ospiterà artigiani arrivati appositamente dalla Tunisia, che metteranno in mostra le proprie opere e le bellezze della propria terra, raccontandone la storia, l’architettura, le tradizioni.

cover picture 820x340 2Durante tutta la durata dell’evento, inoltre, ci sarà una programmazione di eventi di musica e danze tipiche. Presenti anche le quattro famiglie tunisine che da anni vivono a Milano.

Credit

Ogilvy Italy

Chief Creative Officer: Giuseppe Mastromatteo, Paolo Iabichino Senior Art Director: Giovanna Doria, Valentina Faravelli
Art Director: Luca Savani, Andrea Colombo
Copywriter: Teresa Di Gioia

Account team: Claudia Lucchini, Ginevra Locatelli, Ilaria Piazzi Tv Producer: Francesca D’Agostino
Head of Planning: Filippo Ferraro
Social Media Strategist: Alessia Coletta

Design Director: Marco Pelà
Account Pr team: Alice Cavalcoli, Alessandra Ravelli
Digital Media Planner team: Alessandra Pedrazzoli, Veronica Farini, Sabrina Manzoni

Geometry Global

Senior Partner: Roberto Ongaro
Creative Supervisor: Benedetta Marazzi
Account: Carlotta Perilli
Production team: Sandra Scoccimarro, Roberto Gallinella

William Blake

Managing Director: Alessandra Baldini Creative Director: Lorenzo De Manes

Zerolab: Marco Bonzanini, Owner Giochi di Luce: Live Design

Scenografia: Susanna Aldinio

Cdp: The Family
Executive Producer: Lorenzo Ulivieri
Producer: Tania Dal Prà, Francesca Pistorio
Regia: Danae Mauro
Dop: Gabriele Sossella
Montaggio: Nicola Mucelli
Postproduzione: Barbara Calicchio