Creativity & Beyond

Viva la Vulva si sposta in bagno, perché anche lì la forma abbia il posto che si merita

Dello spot che ha fatto discutere per giorni ve ne abbiamo parlato lo scorso novembre. Ora sempre AMV BBDO firma un capitolo successivo della campagna con il Viva La Vulva Bathroom Takeover.

In selezionati bagni maschili del Regno Unito, il classico pene scarabocchio, al quale ormai siamo tutti abituati, è stato sostituito dai colorati disegni dell’illustratrice Oliwia Bober.

La campagna parte proprio dall’idea che ormai i genitali maschili non hanno alcun problema quando si tratta di essere rappresentati, mentre purtroppo non si può ancora dire la stessa cosa per quanto riguarda quelli femminili. The Takeover ha quindi lo scopo di celebrare le diverse forme e dimensioni del sesso femminile, e aiutare ad abbattere i tabù e la vergogna che ancora oggi influenzano le donne.