12
Jul

Schermata 2017-07-12 alle 13.44.16
“Lo reputo un lavoro molto importante per la tematica che avvicina un grande brand come Samsung ai sogni dei ragazzi e perché, personalmente, è stato molto stimolante lavorare all’estero su un grande progetto”, ci racconta Fava.
“Un lavoro che ha visto coinvolti anche diversi professionisti italiani: oltre a me e il direttore della fotografia Alessandro Dominici, anche il montatore Massimo Magnetti, il colorist Daniel Pallucca il sound designer Matteo Milani e il compositor Andrea Vavassori. Un lavoro reso possibile dalla mia agente Anna Mira D’Ercole di Cartello Directors che ha gestito la gara internazionale”.
I giovani sanno intuitivamente cosa la tecnologia può fare per loro. Mostrando ai partecipanti come funziona veramente la tecnologia e cosa loro possono fare per arricchirla, Samsung punta ad aiutare una nuova generazione di pionieri. Youngsters Academy offre una gamma di programmi per ragazzi con la passione per la tecnologia. I prodotti Samsung diventano così il centro di ogni sessione e i ragazzi sono invitati ad esplorare la tecnologia risolvendo i problemi attraverso gli occhi di Samsung. La storia è raccontata attraverso gli occhi di un ragazzino di umili condizioni con una grande immaginazione, spinto dal desiderio di esplorare ciò che gli sta intorno. Dando valore all’amicizia.










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie