Youmark

Skip the ordinary moscow mule, Keglevich continua il suo percorso di collaborazione con il mondo della street art e sceglie insieme a Leagas Delaney il progetto GRAM. Per la realizzazione dei video utilizzata la tecnica acrilico su carta blue back e su muro. Oltre 35 ore di riprese per un totale di 240 frame e un team di 10 persone

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Keglevich, dopo aver presentato il nuovo posizionamento Skip The Ordinary, lancia una nuova campagna. Se ‘Skip the Ordinary’ significa lasciarsi alle spalle il solito modo di fare le cose, esplorare nuove possibilità, sperimentare modi diversi di vedere, fare e sorprendersi, con il progetto ‘Skip The Ordinary Moscow Mule’ il brand ne abbraccia l’essenza.

Alla base del progetto, ideato da LEAGAS DELANEY ITALIA, c’è la preparazione in modo fuori dal comune del cocktail di punta di Keglevich, il K-Fruit Mule, una rivisitazione del moscow mule alla frutta. Si è quindi pensato di far interpretare la ricetta dalla creatività di alcuni esponenti del panorama della street art italiana. Ne è nato così un video in stop motion in cui Vodka Keglevich Dry, Vodka Keglevich pesca, ginger beer, la mug Keglevich, la frutta e il ghiaccio danzano insieme creando un’animazione. Tra arcobaleni, stelle ed esplosioni di ghiaccio, il K-Fruit si compone a ritmo di musica e colori.

Keglevich continua il suo percorso di collaborazione con il mondo della street art scegliendo per il progetto GRAM.

GRAM è un collettivo di Self-Publishing con sede a Milano, Venezia e Bolzano-Bozen. Una creatura mutevole e in costante evoluzione, un hub per creativi, finalizzato alla discussione sulla contemporaneità e alla circolazione dell’arte. Lavorare a questo stop motion è stata davvero un’impresa, sia in fase di preparazione che durante la realizzazione su muro. Un’esperienza faticosissima che però ci ha ripagato con un risultato finale incredibile e fuori dall’ordinario.” dichiara GRAM nella nota.

Per la realizzazione del video è stata utilizzata una tecnica nuova: acrilico su carta blue back e su muro. I poster applicati a muro sono stati creati grazie a dei modelli su carta, utilizzati come base, che sono poi serviti per produrre gli elementi in grandi dimensioni, fino a 150cm. Ogni elemento ha un loop di 4 disegni che si ripetono 8 volte al secondo, creando uno stop motion a passo 3. Per la scena finale si è aggiunto un wet floor che rende lo scioglimento del ghiaccio realistico e degli Astera per l’illuminazione con il risultato di un gioco di luci spettacolare.

Si percepisce inoltre e volutamente lo scorrere del tempo dal giorno fino alla notte. Uno shooting con oltre 35 ore di riprese per un totale di 240 frame e uno team di 10 persone che hanno camminato su e giù per il set per oltre 200km.

Supporto del partner tecnico Stefalab, studio di designer e ingegneri specializzati in interaction e visual design.

“La street art è una forma d’arte moderna, colorata e accessibile a tutti, proprio come Keglevich. Per questo, quando è nato il progetto, è stato naturale pensare di esprimere la personalità Skip The Ordinary di Keglevich e del nostro K-Fruit Mule attraverso la street art”, commenta nella nota Virginia Barberini, Senior Brand Manager di Keglevich e Limoncè.

“È sempre affascinante partecipare a progetti dove cade la barriera preconcetta tra arte e advertising. Perché è solo cercando un terreno comune che si possono creare pezzi di comunicazione davvero unici”, aggiunge Fabio Pedroni, Direttore Creativo Leagas.

Il video sarà pianificato, col supporto di Next14, sui canali social e digital del brand attraverso una video strategy che prevede tagli di diversa lunghezza.

Credit

Leagas Delaney

Direzione Creativa: Cinzia Pallaoro, Fabio Pedroni

Art Director: Giovanni Mezzanzana

Copywriter: Lamberto Schi

Head of social: Arianna Salvadeni

Social Media Manager: Marta Tagliabue

Producer: Angelo Imbriano

Account Director: Valentina Rebasti

Account Manager: Nicole Mottolese

Stock Italia

Managing Director: Marco Alberizzi

Commercial Director: Armando Vernazza

Senior Brand Manager: Virginia Barberini

Junior Brand Manager: Cristiana Caio

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy