Youmark

Quando per Natale un brand come Coca-Cola propone un film così, come ti viene voglia di commentarlo? Claudio Castellani: avrei voluto produrlo io. Non solo per il budget milionario, ma per la sfida. E poi tutto Made in Italy sarebbe stato più vero

Da sempre le campagne di Coca-Cola sono attese. Quella di Natale in particolar modo. Quest’anno, per un Natale anomalo come il corrente, in un anno così, hanno scelto questo film. Ci è venuto spontaneo chiedervi cosa ne pensate.

Claudio Castellani, Ceo e Founder KUME : “Il film di Natale di Coca-Cola? E’ uno di quei film che avrei voluto produrre. Non solo per il budget milionario, ma per la sfida che comporta in termini produttivi. Regia, fotografia, cast, colonna sonora sono perfetti, non si nota una sbavatura e non c’è un’inquadratura in cui si abbia la sensazione che il regista abbia dovuto rinunciare a qualcosa. Però, il mio vero sogno natalizio sarebbe stato quello di produrlo con talenti italiani e sono certo che con gli stessi mezzi avremmo potuto realizzare un film altrettanto efficace e magari più vero. Ma si sa, non tutti i sogni si realizzano e questo, temo, resterà per sempre chiuso nel cassetto”.

 

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy