Youmark

Per De’ Longhi è svolta. La famiglia fa un passo indietro. Il Cda approva la proposta di nomina di un nuovo Ad. Arriva Garavaglia

La società informa che il Consiglio di Amministrazione di De’ Longhi S.p.A. riunitosi in data 20 gennaio 2020, sentito il parere favorevole del Comitato Remunerazioni e Nomine e del Collegio Sindacale, ha approvato all’unanimità la proposta presentata dal Presidente Giuseppe de’ Longhi e dal Vice Presidente e Amministratore Delegato Fabio de’ Longhi volta all’inserimento di Massimo Garavaglia quale membro del Consiglio di Amministrazione della Società e all’attribuzione delle deleghe di Amministratore Delegato e nomina di Direttore Generale di De’ Longhi S.p.A..

La proposta di incarico nasce nel quadro di una costante espansione delle attività del Gruppo De’ Longhi e della conseguente volontà di rafforzamento della sua struttura manageriale, riferisce una nota, al fine di proseguire il percorso di grande successo degli anni passati ed affrontare le nuove sfide di mercati in rapida evoluzione a livello globale, cogliendone ogni favorevole opportunità.

Garavaglia porterà in dote un’esperienza maturata in ruoli ai vertici all’interno di un gruppo multinazionale svizzero quotato, Barry Callebaut, attivo a livello mondiale nella fabbricazione di prodotti a base di cacao e cioccolato di alta qualità.

Fabio de’ Longhi, quale Vice Presidente della Società, manterrà le stesse deleghe di cui è attualmente titolare, allo scopo di fornire pieno supporto all’azione operativa di Garavaglia.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy