Youmark

laVerdi diventa Orchestra Sinfonica di Milano con un progetto integrato. Ma la musica rimane protagonista. Firmano Landor&Fitch, Grey, BCW e Wavemaker

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Per la stagione 2022/2023 l’Orchestra Sinfonica di Milano è pronta a ripartire con una grande novità insieme a un team multidisciplinare. Conosciuta tra gli appassionati come laVerdi, da quest’anno si presenta al pubblico con il suo nuovo nome, che faceva già parte del suo Dna: Orchestra Sinfonica di Milano.

Il rebranding è stato curato da Landor&Fitch, che ha creato un logo ed un sistema di identità per rappresentare i valori dell’Orchestra e l’appartenenza al territorio, come espresso nel nuovo nome. Il progetto si ispira ai movimenti culturali d’avanguardia e alla sinestesia, con la potenzialità di interagire in modo responsive con la musica. Il logo con le geometrie ispirate alle guglie del Duomo, riprende nei pieni e vuoti il dinamismo ed il concetto di propagazione del suono. Inoltre, sono state disegnate una tipografia proprietaria – studiata sui tratti dell’architettura milanese – ed un’immagine coordinata ispirata all’iconografia futurista milanese e proiettata nella comunicazione digitale.

La campagna di comunicazione ideata e realizzata da GREY per comunicare questo grande cambiamento punta a ribadire che ci sono senz’altro un nuovo nome e un nuovo logo che raccontano al meglio il legame fra questa istituzione e il panorama musicale e culturale milanese, ma che in fondo c’è qualcosa che non cambierà mai: la musica per Orchestra Sinfonica di Milano sarà sempre protagonista e insieme ad essa lo sarà anche la voglia di farla scoprire al pubblico.

La campagna, pianificata da WAVEMAKER, sarà on air dalla seconda settimana di maggio su stampa e digital nazionale e internazionale, e su affissione digital nella città di Milano. I formati statici sono delle copy ad con focus sul nuovo logo, in linea con la nuova brand identity. L’outdoor dinamico invece darà spazio a un’animazione 3D prodotta da MGCR Studio in cui il logo di laVerdi svela, attraverso un gioco prospettico, gli strumenti musicali più rappresentativi e il nuovo logo Orchestra Sinfonica di Milano.

BCW aiuterà l’Orchestra a raggiungere, attraverso le media relation, un pubblico più vasto e meno concentrato sulle vicende musicali attraverso le storie delle persone e delle particolarità di un programma variegato e tutt’altro che consueto. BCW supporterà la compagine anche nelle relazioni con le istituzioni culturali milanesi.

Credit

Landor&Fitch

Design Director: Alessio Galdi

Senior Designer: Andrea Maddaloni

Designer: Alessandro Latela

Motion Designer: Salvatore Illeggittimo

Typeface Designer: Gianluca Ciancagliani

Client Director: Elena Lambertucci

Grey

Vp Chief Creative Officer: Francesco Bozza

Senior Copywriter: Francesca Andriani

Senior Art Director: Lola Manrique

Account Director: Elena Suardi

Cdp 3D animation: MGCR Studio

Cgi: Mario Monteiro

Colorist: Michele Sirigu, Mattia Giani

Cdp digital and static: Hogarth Worldwide Italy

BCW

Chief Strategy Officer: Alberto Bottalico

Senior Account Manager: Susanna Picucci

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy