Youmark

L’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale presenta l’agenda della prima edizione dell’appuntamento italiano dedicato all’AI per le aziende

Inizia il conto alla rovescia per l’AI Forum in programma venerdì 12 aprile presso Palazzo Mezzanotte, sede della Borsa di Milano, in Piazza degli Affari, 1. L’evento, organizzato dall’Associazione Italiana per l’Intelligenza Artificiale (AIxIA), con oltre 1.000 membri tra ricercatori, professori universitari e società, ha l’obiettivo di illustrare le più concrete soluzioni AI per le imprese e creare un’intelligente e proficua sinergia tra il mondo della ricerca e quello imprenditoriale.

Ad aprire i lavori della mattinata, moderata da Pepe Moder, conduttore di Radio24, sarà Vittorio Calaprice, Analista politico – Rappresentanza in Italia della Commissione Europea, con un saluto di benvenuto rivolto a tutti gli ospiti in sala. A seguire Piero Poccianti, Presidente AIxIA, che illustrerà lo stato dell’arte dell’Intelligenza Artificiale sia in Italia che all’estero mostrando le dinamiche e gli approcci dei maggiori player internazionali, ovvero Cina, Europa ed America.

Nicola Gatti, Direttore Osservatorio Artificial Intelligence e Docente del Politecnico di Milano, commenterà invece i dati dell’Osservatorio AI relativi all’attuale penetrazione dell’Intelligenza Artificiale nel mercato italiano, mentre l’Onorevole Stefano Quintarelli, Membro del Gruppo di Esperti ad Alto Livello sull’Intelligenza Artificiale della Commissione Europea,presenterà non solo le problematiche etiche poste dallo sviluppo delle tecnologie AI, ma anche una proposta per un approccio regolamentare risk-based.

A conclusione di questa sessione plenaria, il forum proseguirà con due tavole rotonde durante le quali si affronterà l’impatto dell’AI a livello sia aziendale che sociale. Nella prima tavola rotonda intitolata ‘Le nuove frontiere dell’AI nelle imprese’ si discuterà dei benefici, delle reali possibilità e delle metodologie per l’adozione di soluzioni AI nel tessuto aziendale italiano. Il dibattito ospiterà sul palco Amedeo Cesta, Dirigente di Ricerca presso il CNR, Rita Cucchiara, Direttore Nazionale dei laboratori CINI AIIS – Artificial Intelligence and Intelligent Systems, e importanti società come Eni, McKinsey & Company, Mastercard e Safilo.

Nella seconda tavola rotonda, dal titolo ‘Un’intelligenza artificiale a misura del cliente’, si analizzeranno invece le sfide e le opportunità di una società sempre più tecnologica e connessa a favore di cittadini e consumatori. Tra gli speaker del panel saranno presenti Roberto Liscia, Presidente di Consorzio Netcomm, Davide Guzzi, Presidente di Italo Foundation e aziende con case history concrete come Generali e Intesa San Paolo Innovation Center.

Tra le due tavole rotonde sono inoltre previsti due keynote speech di Injenia, QuestIT e Reply.

Nel pomeriggio, invece, i protagonisti saranno i workshop, con l’obiettivo di indagare ambiti applicativi concreti dell’AI e ad illustrare le reali opportunità fornite da questa straordinaria tecnologia. Oltre a quelli presentati da singole realtà come Celi, Dedagroup, Injenja, QuestIT e Reply, prenderanno vita altre 5 sessioni parallele che metteranno in stretta relazione la ricerca e le imprese:

·         Computer vision: l’evoluzione della percezione – Sono molte le domande che ruotano attorno alla computer vision: quali sono i limiti di questa tecnologia e quali invece gli sviluppi futuri? Come viene utilizzata oggi?

·         L’AI sarà la prossima rivoluzione copernicana nel business process – Analisi, gestione e ottimizzazione dei processi aziendali grazie a strumenti e metodologie intelligenti

·         Recommender Systems, descrizione e casi concreti – I Recommender System aiutano gli users a orientarsi nella vastità delle offerte e a proporre contenuti in linea con i propri gusti e interessi. Ma, come fanno ad essere così efficienti? Cosa si cela dietro a questa tecnologia?

·         Assistenti virtuali: stato dell’arte ed evoluzioni in corso – Tra luci e ombre, il futuro della tecnologia vocale che sta ridisegnando le esperienze dei consumatori

·         Le start up nella giungla dell’AI: come orientarsi? – Le start up giocano un ruolo fondamentale nello sviluppo di tecnologie AI. Ma a causa dei fondi insufficienti sono spesso target delle multinazionali. Come aiutarle a sopravvivere?

L’AI Forum è patrocinato da AICA, CLAIRE, Commissione Europea, Fondazione Bruno Kessler, Politecnico di Milano, Politecnico di Torino e Università degli Studi di Genova. E’ organizzato in collaborazione con Italo Foundation e con il sostegno di Amazon AWS,Accenture, Intel, McKinsey&Company e Reply. Tra gli sponsor figurano invece Injenia e QuestIT (Main Sponsor), Celi, Dedagroup e MediaMatic.

Per partecipare all’evento, completamente gratuito, è necessario richiedere l’invito compilando il form online che trovate qui.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy