Youmark

Da oggi la nuova campagna Conad di Aldo Biasi Comunicazione. Il format mette al centro il socio imprenditore con il pay off ‘Persone oltre le cose’. Prezzi bloccati fino al 30 giugno

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Conad lancia, a partire da oggi, la nuova comunicazione che coinvolgerà e caratterizzerà tutte le attività per i prossimi anni. Nuovi il posizionamento, il pay-off, la creatività, i format televisivo e radiofonico, il linguaggio. Con un comune denominatore che caratterizza l’insegna: il socio imprenditore.

L’impegno del socio imprenditore Conad si è sempre caratterizzato per la vicinanza al cliente, la sensibilità alle sue esigenze e l’attenzione alla qualità del prodotto offerto. E’ questo che rende il punto di vendita Conad molto più di un insieme di scaffali carichi di merce e di offerte più o meno convenienti, ma un posto dove chi fa la spesa, oltre ai prodotti, trova soprattutto persone.

E ‘Persone oltre le cose’ è il pay-off che ora sintetizza il posizionamento dell’insegna. Attorno a questo concetto Aldo Biasi Comunicazione ha sviluppato una creatività televisiva dove viene enfatizzata la passione del socio Conad per il suo lavoro, il negozio e i clienti, tanto da non dormirci la notte.

Un format in grado di raccontare le peculiarità della catena, dai valori istituzionali alle proposte qualitative, alle attività promozionali. La campagna televisiva, che è stata sviluppata in dieci soggetti e coprirà tutta la pianificazione 2013, è stata prodotta da New Avana Film per la regia di Felix De Castro e la fotografia di Juanmi Azpiroz e Renato Alfarano.

Alla tv si affianca la radio dove verrà dato particolare spazio alle specifiche promozioni che la catena attuerà su tutto il territorio nazionale. Tra queste una particolarmente significativa, anche in chiave istituzionale, è l’operazione ‘Prezzi bassi e fissi’, che consiste nell’offrire tutti quei generi indispensabili alle famiglie italiane a prezzi bloccati fino al 30 giugno.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy