Youmark

Attori come mamma li ha fatti per il Bio che arriva a casa ‘nudo e crudo’. PortaNatura con Red Robiglio&Dematteis si presenta così

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

PortaNatura da oltre 10 anni consegna davanti alla porta di casa la spesa biologica: frutta e verdura fresca di cascine bio e biodinamiche, con meno imballaggio possibile.

Da Gennaio 2020 l’azienda raddoppia il proprio impegno per la sostenibilità con #zerowaste: lo sfuso, bio a casa. Un servizio che mira a ridurre drasticamente l’uso di packaging e di plastica.

L’idea di campagna, di RED ROBIGLIO & DEMATTEIS, prende spunto dalla sua essenza: a prodotti nudi corrispondono consumatori nudi, come mamma li ha fatti.

Una galleria di persone ritratte senza ‘imballaggi’ in aperta campagna mentre tengono in mano i contenitori di vetro di portaNatura.

La campagna è programmata online da lunedì 20 gennaio e avrà diversi formati, dal classico 30” a mini formati a 15” e 6” per i diversi canali social. La regia è di Monica Spezia per una produzione Spucches Studio.

PortaNatura prevede di risparmiare oltre 11.000 confezioni di plastica e 5.500 confezioni di uova all’anno. I prodotti sfusi vengono consegnati in barattoli di vetro super resistenti che conservano la
qualità. Alla successiva spesa il cliente consegna i barattoli vuoti, che verranno utilizzati solo per lui, e riceve quelli pieni. Ogni barattolo viene igienizzato e preparato per una nuova ‘missione’ senza sprechi e rifiuti.

Lo sfuso biologico di portaNatura riguarda per ora 70 prodotti, ai qualisi aggiungono agli oltre 100 prodotti
di frutta e verdura biologica da sempre consegnati sfusi, senza vaschette di plastica o cellophane. 70 prodotti destinati ad aumentare.

Tom Dean ha fondato portaNatura insieme alla moglie Caterina Rossi Cairo. Vivono nel Basso Piemonte, sulle colline del Gavi. Nel 2009 hanno convertito la loro fattoria Cascina del Melo all’agricoltura biologica e biodinamica.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy