Interactive

Young Digitals prosegue ed evolve il progetto di webinar ‘HALF’N OUR’

Iniziato per condividere conoscenza da parte del team di YOUNG DIGITALS, per permettere alle persone di formarsi a distanza in maniera semplice e gratuita, il format HALF ‘N OUR’ si è poi ampliato con una serie di ospiti esterni, dai creator e influencer popolari e che già collaborano con l’’agenzia in diverse campagne, fino a manager, professori e giornalisti.

‘HALF ‘N OUR’ si sta dimostrando un progetto caratterizzato dalla continuità, con un format ben riconoscibile, in programma giornalmente in diretta su Facebook ma con la possibilità di fruire i contenuti anche in un secondo momento, grazie al sito dedicato halfnour.youngdigitals.com dove sono raccolti tutti i video ed è disponibile il programma con i nuovi appuntamenti.

Allo stesso tempo i webinar hanno assunto una dimensione fluida, alternando momenti più tecnici e didattici ad altri più aperti e ispirazionali, abbracciando numerosi temi legati al mondo della comunicazione, del marketing, della formazione e dell’’imprenditoria. L’’esperienza comune dell’’emergenza sanitaria, vissuta in tutte le sue diverse fasi e da punti di vista sempre nuovi, ha accomunato gran parte degli interventi, condividendo così non tanto le problematiche ma le diverse opportunità e soluzioni che si stavano man mano concretizzando.

Tra i tanti ospiti nei webinar, ci sono state anche figure apparse sul grande schermo come il presentatore Giovanni Muciaccia o lo youtuber Guglielmo Scilla, oppure realtà legate al branded content come Fanpage.it, Calciatori Brutti e il Milanese Imbruttito. Sono stati coinvolti anche i founder di alcuni degli eventi di settore più seguiti in Italia (Web Marketing Festival, Marketers Academy, Parole O_Stili), oltre a diversi CEO, Marketing Manager e professionisti con diverse e specifiche competenze tecniche.

 

HALF ‘N OUR si è trasformato così in un talk ininterrotto e condiviso che ha superato anche i confini nazionali con collegamenti dalla Francia, dal Brasile e dagli States. Tra i vari interventi anche quello di Jeffrey Schnapp, professore ad Harvard e Chief Visionary Officer di Piaggio Fast Forward.

 

Il progetto non intende fermarsi, e nel prossimo periodo verranno approfonditi nuovi topic e punti di vista inediti, con dei focus legati alla divulgazione tecnologica, al sound marketing, alla creatività e alle soft skills delle diverse persone presenti in agenzia. Un format che intende restare aperto, condiviso e collaborativo pronto ad accogliere spunti e suggerimenti anche dall’esterno.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy