Interactive

‘Viva la vulva’ di Nuvenia, la strategia di influencer marketing è di ZooCom. 4 le talent coinvolte nel progetto: Annie Mazzola, ​Carlotta Vagnoli​, ​Denise D’Angelilli​ e ​Nadia Tempest

Si è parlato molto della campagna​ ‘Viva la vulva’ di Nuvenia, il brand di assorbenti del Gruppo Essity che ha l’obiettivo di abbattere i tabù legati all’ igiene femminile e al ciclo mestruale. La strategia di comunicazione è declinata su canali offline e online, e la firma dell’attività di influencer marketing è di ​ZooCom​, in collaborazione con Zenith, e la Capability Content di Publicis Groupe, agenzia del cliente e promotrice del progetto.

Come abbattere i pregiudizi e gli stereotipi che troppo spesso impediscono un libero e pubblico dialogo sui temi dell’universo femminile? ​Secondo Nuvenia la risposta è parlandone​, in modo aperto e diretto.

Per questo ZooCom, la creative media agency specializzata in progetti speciali e influencer marketing, raccogliendo il brief di Nuvenia ha ideato una serie di pillole da lanciare sul canale ​Instagram di Nuvenia​, con la direzione creativa, produzione e cura di Studio 71 Italia, media company globale e agenzia di talent management. Tre donne, seguitissime sui social e credibili nell’affrontare queste tematiche sono state intervistate da ​Annie Mazzola​, ​entertainer 2.0 e conduttrice radiofonica.

Le protagoniste delle video-chiacchierate sono state ​Carlotta Vagnoli​, ​Denise D’Angelilli​ e ​Nadia Tempest​. Le interviste avevano l’obiettivo di ​stimolare le riflessioni dell’audience con storie e racconti dal mondo delle donne e di focalizzarsi su un chiaro statement: ‘parlare di igiene femminile è NORMALE’​.

Le quattro talent, che complessivamente arrivano a superare un’audience di mezzo milione di giovani donne, hanno invitato infine le proprie community a seguire le video-interviste sul profilo di Nuvenia per creare circolarità e dialogo tra tutti i canali coinvolti.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy