Interactive

ViacomCBS presenta la strategia streaming internazionale. Al centro dell’offerta la nuova piattaforma Paramount+, che sarà lanciata in USA il prossimo 4 marzo

Bob Bakish e Tom Ryan, ViacomCBS

In occasione dell’investor day, ViacomCBS ha illustrato la propria strategia streaming, che punta sulla capacità del gruppo di presidiare i segmenti di mercati free, premium e a pagamento: Pluto TV e la piattaforma ShowTime creeranno un nuovo ecosistema integrato di offerta con Paramount+, il cui debutto è atteso per il 4 marzo.

Paramount+ proporrà una interessante combinazione di eventi sportivi live, notiziari e grande intrattenimento, con una proposta alimentata dal portfolio e dalle produzioni di ViacomCBS (inclusi BET, CBS, Comedy Central, MTV, Nickelodeon, Paramount Pictures e Smithsonian Channel).

“Nel panorama attuale dell’intrattenimento globale, ViacomCBS è l’unica media company a presidiare effettivamente tutte le dimensioni dell’universo streaming, con servizi gratuiti, premium e a pagamento”, commenta in una nota Bob Bakish, Presidente e CEO di ViacomCBS. “Il lancio di Paramount+ potenzia la nostra strategia con una leva ulteriore: una piattaforma pay che sarà il punto di riferimento per i consumatori in quanto capace di offrire, in un solo spazio, una montagna di intrattenimento, notizie e sport. Guardando al futuro, credo che ViacomCBS sia nella posizione di utilizzare al meglio il valore dei propri asset e competenze (dagli studios di livello globale alla qualità della nostra sterminata library), per cogliere tutte le opportunità che il mercato globale dello streaming prospetta”.

“Disegnato a partire da un portfolio iconico di brand e franchises come SpongeBob e Star Trek, Paramount+ rappresenta una proposta streaming accattivante e distintiva per tutti i pubblici. Accanto a Pluto TV e SHOWTIME®, questo nuovo servizio ci permetterà di rafforzare il nostro ecosistema streaming, già fortemente interconnesso. Contiamo così di consolidare un vantaggio competitivo strategico, che potrà consentire a ViacomCBS di raggiungere i consumatori su ogni piattaforma, per ogni capacità di spesa, facendo leva su un patrimonio di creatività, contenuto ed esperienza che non hanno eguali”, aggiunge Tom Ryan, Presidente e CEO di ViacomCBS Streaming.

Paramount+: l’espansione internazionale

ViacomCBS porterà Paramount+ in tutto il mondo, dopo il debutto iniziale in 18 paesi latino-americani e in Canada il 4 marzo 2021, nei paesi nordici il 25 marzo 2021 e, nell’arco del 2021, in Australia con il rebrand e di 10 All Access. Seguirà un’espansione ulteriore, in altri paesi.

Con una capacità produttiva distribuita su 5 continenti, solidi accordi di distribuzione, relazioni locali e un’esperienza globale, ViacomCBS garantirà a Paramount+ una prospettiva di crescita ed espansione realmente internazionale, anche grazie alla più ampia presenza broadcast al mondo. ViacomCBS Networks International (VCNI) metterà al servizio della nuova piattaforma la propria capacità di produrre format particolarmente richiesti in questo momento sul mercato (il gruppo è tra i maggiori produttori globali di contenuti in lingua spagnola, ad esempio), con l’obiettivo di alimentare un’offerta esclusiva di prodotti per i ragazzi e le famiglie, per gli appassionati di serie, di reality, etc.

Il costo dell’abbonamento al servizio cambierà per ciascun paese, ma certamente Paramount+ sarà disponibile a un punto prezzo competitivo per il pubblico internazionale.

A livello globale, Paramount+ sarà disponibile online su ParamountPlus.com, tramite la app Paramount+ su iOS e Android, su numerosi dispositivi smart TV e piattaforme OTT. Il servizio sarà distribuito in maniera capillare attraverso le principali piattaforme internazionali, quali Claro Video, Mercado Libre, Izzi & Claro Brazil in America Latina, e su Nuuday, Telenor e Allente in Nord Europa.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy