Interactive

UNA – Aziende della Comunicazione Unite ‘inaugura’ il primo Consiglio Direttivo in realtà aumentata, grazie alla collaborazione con Meta e ai suoi visori Oculus

Nella nuova era appena annunciata del metaverso, UNA – Aziende della Comunicazione Unite si conferma pioniera nell’innovazione e abbraccia la realtà virtuale per renderla un elemento connaturato ed essenziale per evolvere il mondo della comunicazione.

Grazie alla collaborazione con Meta, si è tenuto oggi il primo Consiglio Direttivo, in modalità virtuale. Tutti i consiglieri sono stati dotati di un visore Oculus e – in seguito a una specifica formazione verticale – hanno partecipato al meeting sperimentando l’alto potenziale della realtà virtuale. Un primo passo che sottolinea quanto UNA osservi attentamente le evoluzioni del mercato tecnologico e le sue applicazioni fino a farne parte integrante del proprio operato quotidiano. All’evento virtuale, ha partecipato anche – in qualità di ospite speciale – Luca Colombo, Country Director Italia di Meta.

L’evoluzione tecnologica sta permeando il quotidiano e il mondo della comunicazione non ne è esente. Saper comprendere questa trasformazione, i suoi trend e anche i suoi strumenti è un valore aggiunto per mantenere competitività e saper tradurre la comunicazione in linea con le tendenze presenti e future. Da sempre lo spirito dell’Associazione è quello di guidare il settore e questo progetto naviga proprio in questa direzione.

L’evento del Consiglio ha rappresentato solo il primo passo di un progetto più ampio sviluppato da Massimiliano Gusmeo, Consigliere UNA, e reso possibile dal partner tecnologico Uqido. Seguirà, infatti, un piano di formazione a tema realtà virtuale per cui da gennaio saranno previsti momenti dedicati volti a spiegare il funzionamento e i possibili ambiti di applicazione della realtà aumentata ad opera di Meta per le agenzie associate di UNA. In luce a questa collaborazione, poi, UNA offrirà ai suoi associati la possibilità di disporre di visori Oculus per approfondire l’applicazione della realtà aumentata all’interno delle proprie realtà di business.

“Sono molto felice di poter essere protagonista, assieme agli altri consiglieri UNA, di un evento piuttosto raro oggi, che in futuro, magari, rappresenterà la normalità. Poter svolgere un Consiglio in realtà virtuale è assolutamente avveniristico. Essere sperimentatori e innovativi, anche in momenti istituzionali, è davvero eccitante e in qualità di comunicatori dobbiamo essere i primi promotori di processi evolutivi come questo”, commenta in una nota Massimiliano Gusmeo, Consigliere UNA e responsabile del progetto.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy