Interactive

Twitter estende la possibilità di creare conversazioni audio con Twitter Spaces a tutti gli account con 600 o più follower

L’anno scorso Twitter ha introdotto Spaces, le conversazioni audio in diretta su Twitter. Da allora, Twitter ha testato la nuova funzione su un gruppo limitato di persone e ha scoperto che ascoltare le voci degli utenti dà vita alle conversazioni sulla piattaforma in un modo completamente nuovo.

Da quando è stata sviluppata questa nuova funzione, la possibilità di creare una conversazione con Twitter Spaces è diventata accessibile per milioni di persone e Twitter ha continuato ad apportare miglioramenti in base al feedback degli utenti stessi. A partire da oggi, tutti gli account con 600 o più follower potranno creare e ospitare una conversazione con Twitter Spaces. Prima di estendere a tutti gli utenti la possibilità di creare nuove conversazioni tramite Twitter Spaces, Twitter continuerà a registrare nuovi feedback e ad aiutare le persone con una audience più ampia a conoscere e usare Spaces al meglio.

Le persone si ritrovano già su Twitter per parlare di ciò che sta accadendo. Gli utenti hanno sempre seguito gli account sulla piattaforma sulla base dei loro Tweet, e ora Spaces consentirà di ascoltare le loro voci e parlare in diretta degli avvenimenti di attualità o dei fatti più importanti. Dal twittare al parlare, dalla lettura all’ascolto, Spaces incoraggia e sblocca conversazioni reali e aperte su Twitter con l’autenticità, le sfumature, la profondità e la potenza che solo la voce umana può offrire.

Le conversazioni con Spaces possono essere per un pubblico ridotto e intimo o per grandi discussioni su ciò che sta accadendo in tempo reale con migliaia di ascoltatori. Dalla possibilità di connettersi con il proprio musicista preferito a quella di commentare una partita subito dopo il fischio finale fino alla discussione delle notizie dell’ultima ora, Spaces permette di approfondire gli argomenti e le conversazioni a cui più si tiene insieme alle persone che già si conoscono e a quelle che si desidera conoscere.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy