Interactive

Tra agenzia e brand è vero amore? Connexia aiuta a capirlo con il solometro. Un provocazione per tornare a parlare di gare…

CONNEXIA ama guidare il cambiamento, piuttosto che subirlo. E, in un mondo come quello della Comunicazione, dove tutto è in continuo cambiamento, vale la pena restare al passo coi tempi e indagare l’unica cosa che – sembrerebbe – ‘rocciosamente immutabile’: il processo d’ingaggio cliente-agenzia.

Canali, creatività, pubblici, modelli d’agenzia, consumo di media: tutto è stato stravolto nell’era digitale. Nascono e si affermano rapidamente modi sempre nuovi e diversi di fare marketing e comunicazione, con i quali le marche hanno dovuto e devono necessariamente confrontarsi, se vogliono restare rilevanti. Eppure c’è una cosa, una sola cosa, che non è cambiata di una virgola: il rapporto cliente-agenzia, immutabile dai tempi di Mad Men. Soprattutto se si guarda alle dinamiche di ingaggio.

“Siamo sempre stati sensibili al tema delle gare – commenta nella nota Paolo D’Ammassa, CEO & Founding Partner di Connexia. Spesso, però, c’è ancora scarsa consapevolezza e trasparenza nel loro utilizzo. È per questa ragione che, complice la Festa degli Innamorati, abbiamo voluto regalare a brand e agenzie il Solometro, un tool che fa sorridere, ma anche riflettere”.

Rispondendo a 10 domande, i brand possono verificare come il pitch lanciato o da lanciare sarà percepito dalle agenzie. E le agenzie, a loro volta, possono ricevere un’indicazione sul ‘livello di sòla’ delle gare alle quali sono invitate.

“Nel Solometro sono raccolti i dati di 20 anni di esperienza diretta, di amore e odio verso lo strumento-gara”, prosegue D’Ammassa. “Il tool nasce con l’obiettivo di individuare, nel minor tempo possibile, il vero amore cliente-agenzia che duri nel tempo, senza svilirsi con storie da un brief e via. Una piccola provocazione, quindi, che ha un obiettivo più grande: siamo davvero sicuri che la gara sia ancora oggi, dopo 70 anni di onorato servizio, lo strumento d’ingaggio cliente-agenzia più efficace?

Solometro è il contributo semiserio che Connexia vuole offrire al mercato, uno spunto per fermarsi a riflettere e promuovere nuove modalità di ingaggio e confronto, come, per esempio, i workshop agile, solo per citarne una, per rendere il rapporto cliente-agenzia ancora più efficiente e di valore nel tempo”.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy