Interactive

Subito cambia look e si divide in 4 verticalità: motori, immobili, market e lavoro. Il lancio del Subito Magazine aiuta il brand positioning. Campagna Tv, Stampa, Digital. Pianifica Wavemaker

Alcune funzionalità sono ridotte dalle tue preferenze!

Questo accade perché la funzionalità “Google Youtube” usa dei cookie che hai scelto di disabilitare. Per vedere il sito completo abilita i cookies: Modifica le tue preferenze.

Subito si rinnova per essere ancora più vicino ai bisogni dei propri utenti e offrire esperienze di navigazione online dedicate. Dopo il rebranding del 2015, un altro passo importante per la pure digital company che mira a consolidare ancora di più il posizionamento come player principale nel settore degli annunci online, offrendo agli utenti un servizio di compravendita semplice, veloce e sicuro, caratterizzato da qualità del contenuto, professionalità e ampiezza dell’offerta.

“Dal 2007 ad oggi, Subito è cresciuta costantemente, diventando in poco tempo la piattaforma numero uno per vendere e comprare online”, commenta Elena Ianni, Marketing Director di Subito. “Per rispondere alle esigenze dei nostri utenti, sempre più numerosi e con esigenze sempre più specifiche, abbiamo deciso di farci in quattro, spingendo sulla specializzazione settoriale, senza perdere la nostra anima generalista”.

Motori, Market, Immobili e Lavoro, questi i nuovi verticali che nascono per andare incontro alle esigenze di ogni tipologia di utente, appassionato o professionista che sia. Sin dalla homepage, caratterizzata ora da una grafica più pulita per consentire una navigazione più immediata e veloce, si trovano subito le quattro macro-categorie dedicate, ognuna con un proprio colore distintivo: blu per Subito Motori, giallo per Subito Market, viola per Subito Immobili e verde per Subito Lavoro.

“Grazie a una nuova grafica, sin dalla homepage hanno ora a disposizione quattro verticali”, spiega Ianni, “ognuno con una propria identità distintiva e una modalità di navigazione basata sulle esigenze specifiche di quella categoria. Oltre a ciò, abbiamo creato un Magazine dai contenuti esclusivi che raccontano il dietro le quinte di Subito, le storie dei singoli oggetti e tanti consigli su come vendere e acquistare in sicurezza. Come leader di mercato vogliamo prendere la parola e informare direttamente i nostri utenti a loro vantaggio”.

Subito diventa così un grande marketplace multi-verticale, specializzato sulle singole tematiche, ma che non perde comunque la sua anima generalista. Dalla homepage, si può accedere a contenuti esclusivi grazie a Subito Magazine, una nuova sezione in cui è direttamente Subito a prendere la parola, offrendo contenuti sempre nuovi che aiutino la realizzazione dei migliori affari, e informino, ad esempio, sull’importanza dell’economia dell’usato per l’ambiente.

Dei quattro verticali, quello che presenta la verticalizzazione più evidente è Subito Motori, il canale della piattaforma che con 4,6 milioni di utenti unici al mese rappresenta oggi l’asset più importante di Subito, lo strumento più veloce e potente per vendere e comprare auto e non solo.

“Oggi siamo la Top of Mind numero Uno nel mercato per i motori”, commenta il sales director Claudio Campagnoli. “Con una suddivisione paritaria nella clientela tra utenti privati e professionali. Per questi ultimi, in particolare, oltre alla partnership con Quattroruote Professional, voglio sottolineare le nuove funzionalità: oltre 20 chiavi per dettagliare al massimo la ricerca del veicolo, una nuova presentazione grafica che evidenzi immediatamente i dati più importanti per l’utente, e una consultazione più efficace con descrizione, storia e scheda tecnica del veicolo”.

Raccontare queste novità è compito di anche una nuova campagna marketing integrata, con cui Subito torna in tv, sulla stampa e sul digitale allo scopo di posizionare il verticale come la soluzione più professionale per vendere e comprare qualsiasi tipologia di veicolo, dalle auto usate a quelle nuove o a km zero (pianifica WAVEMAKER).

Il nuovo Subito Motori viene raccontato attraverso il concept creativo “Abbiamo progettato il motore più potente di sempre”, in cui il verticale si mette alla prova, proprio come farebbe un’auto o una moto, all’interno di una galleria del vento per testare la propria fluidità nella navigazione, e in un test drive per verificare la propria aderenza alla ricerca. L’azienda sceglie quindi di raccontare il verticale con il linguaggio proprio del mondo automotive per intercettare il target maschile, 25-54 anni,  tipico di questa categoria merceologica.

La campagna integrata è partita dal 22 settembre con la tv e continuerà fino al 2 novembre toccando tutto il marketing mix: pianificazione stampa e digital, campagne Sem e Aso, domination dei mezzi proprietari. La campagna è on air sui principali canali free e paid dedicati al mondo dei motori e dello sport, con formati premium in concomitanza delle più importanti manifestazioni sportive come Gran Premio di Formula 1, Moto GP e Serie A di calcio. La pianificazione digital e stampa coprirà le principali testate automotive e speciali in target.

Lo sviluppo della campagna a 360° è stato ideato da Nicola Bolfelli, Creative Lead di Subito, e Claudia Bavelloni, Copywriter freelance. La produzione dello spot TV è stata affidata a LUZ, mentre WAVEMAKER ne ha curato la pianificazione media.

“L’investimento è pari a un 60% offline e un 40% online”, conclude Ianni. “Quest’anno abbiamo concentrato tutte le risorse sul questa campagna, evitando il consueto flight di primavera. Lo sforzo che facciamo sul settore motori è il primo, cronologicamente, perché è il comparto dove abbiamo una presenza davvero forte, e una value proposition di soluzione più completa per comprare/vendere autovetture. Poi verrà anche il turno degli altri settori”.

Credit Spot Tv
Art Director: Nicola Bolfelli
Copywriter: Claudia Bavelloni
Coordinazione produzione: LUZ
Video Design and Animation: Emiliano Neroni / LUZ
Music and Sound Design: Francesco Lottero, Alexandros Centoze, Matteo Calvagno / LUZ
Produzione voiceover: Eccetera Produzioni Audio
Direzione del doppiaggio: José Bagnarelli
Voiceover: Simone D’Andrea

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy