Interactive

Sempre più rilevanti influencer e vip nella Social Tv. Lo dice Nielsen che monitora anche gli instagram creator account  

Attiva da diversi anni nella misurazione della Social Tv attraverso Nielsen Social Content Ratings (SCR), Nielsen continua a investire per mantenere il passo di un fenomeno in continua evoluzione. L’ultima novità in www.nielsensocial.com, piattaforma dove sono disponibili classifiche quotidiane e insight sul buzz online intorno ai programmi televisivi in Italia, Australia, Messico e Stati Uniti, è la possibilità di tracciare i Creator Account, nuova tipologia di profilo rilasciata da Instagram nel corso dell’estate. Una integrazione che rafforza Nielsen’s SCR come strumento in grado di misurare in modo completo ed affidabile l’apporto di vip, talent e influencer al successo di programmi televisivi e serie.

Nella scorsa stagione televisiva, Nielsen ha monitorato i profili social di oltre 1.800 personaggi.  Questi profili hanno generato il 25% del volume complessivo di interazioni sui social network dei programmi in cui sono stati coinvolti, con picchi vicini al 50% nel caso dei principali show di prime time. Nel corso di settembre 2019, nella top 5 degli influencer della Social Tv troviamo la stilista Elisabetta Franchi protagonista dello speciale Essere Elisabetta seguita da Alice Pagani (Baby), Barbara d’Urso (Non è la d’urso), Belen Rodriguez (Festival di Castrocaro) e Damiano Carrara (Bake Off).

“I social network – dichiara nella nota Stefano Russo, responsabile di Nielsen’s Social Content Ratings in Italia – sono ormai centrali nelle strategie editoriali, nella scrittura e nella produzione dei contenuti televisivi, ma misurarli è molto complesso. Siamo, quindi, orgogliosi di proporre uno strumento in grado di monitorare la Social Tv con la dovuta profondità e accuratezza, e di fornire al mercato un riferimento affidabile per orientarsi rispetto ad un fenomeno così  dinamico. In riferimento al contributo fornito da ospiti e componenti del cast, la possibilità di cogliere il potenziale e le peculiarità dei personaggi coinvolti nei diversi format è un nostro punto di forza, molto apprezato in Italia e negli altri mercati in cui Nielsen è presente con la misurazione della social Tv”.

Da rilevare come non siano solo i broadcaster ad utilizzare i social network per valorizzare i contenuti televisivi. Sempre più spesso infatti anche case di produzione e agenzie di talent utilizzano questi dati per ottimizzare sia le strategie che le attività più operative o ancora per individuare i personaggi da coinvolgere negli show anche sulla base della rilevanza che garantiscono sui Social.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy