Interactive

Omnicanalità, personalizzazione, privacy e AI: la nuova frontiera dell’eCommerce secondo Fanplayr

Enrico Quaroni, VP Global Sales Fanplayr

Il 2021, che sta volgendo al termine, ha evidenziato numerosi trend che riguardano da vicino il settore dell’eCommerce. In un contesto in cui la competizione è molto alta, soprattutto nel periodo degli acquisti natalizi, i player hanno cercato di fare fronte alle nuove necessità, anche a seguito dell’aumento di traffico favorito dalla pandemia. FANPLAYR, società con esperienza decennale nel targeting comportamentale per l’eCommerce, ha messo in evidenza i trend emersi nell’ultimo anno da tenere in considerazione per essere all’altezza delle nuove sfide che si andranno a presentare.

La spinta verso un’ottica multicanale e il cosiddetto ‘cookiegeddon’ rappresentano le prove più complesse per gli operatori che devono prendere atto di un cambiamento irreversibile della politica dei cookie. Gli ultimi anni sono stati, inoltre, caratterizzati da una crisi della catena di approvvigionamento che, per molti settori, è destinata a durare fino al 2022. Per questa ragione, soprattutto in alcuni settori come quello dell’automotive che, tra quelli seguiti da Fanplayr ne sta risentendo, è importante che il marketing raddoppi le sue iniziative per mantenere i propri clienti e ottenere la loro fedeltà. I servizi come quello offerto da Fanplayr, giocano infatti un ruolo fondamentale al fine di ‘coccolare’ l’utente e guidarlo nell’esperienza d’acquisto online attraverso una strategia personalizzata, anche quando il catalogo di prodotti scarseggia o le consegne slittano a causa della mancanza dei materiali.

L’omnicanalità è il giusto modello di business per l’anno che verrà

Il vantaggio dell’omnicanalità è quello di creare una maggiore consapevolezza del brand attraverso diverse piattaforme, sia online sia attraverso metodi più tradizionali. Con la pandemia, il digitale ha incrementato la sua importanza come canale di vendita per molte industrie e, d’altra parte, molti business, che prima non erano presenti, hanno fatto il loro ingresso nel mondo dell’online. Per queste ragioni, avere un sito di eCommerce curato e con una strategia ben chiara è diventata una priorità. Inoltre, gli utenti spesso seguono dei percorsi di acquisto molto complicati, passando da online a offline o saltando da una piattaforma ad un’altra. Per questa ragione è fondamentale l’ottimizzazione della strategia omnicanale, in grado di intercettare anche questo tipo di consumatore. I servizi come quello offerto da Fanplayr risultano essere sempre più essenziali per distinguersi nel mercato e offrire un’esperienza personalizzata per conquistare l’online shopper.

Il cookiegeddon e l’importanza dei dati di prima parte

I prossimi 12 mesi saranno quelli in cui gli operatori dell’eCommerce, i marchi e le agenzie pubblicitarie si prepareranno alla fine del supporto da parte dei browser dei cookie di terze parti. Il cookiegeddon ha messo in risalto l’importanza dei cookie di prima parte, l’unico modo per continuare a fornire personalizzazione nel futuro dell’adv online. I dati di prima parte rappresentano un vero ‘tesoro’ per gli operatori poiché sono dati ‘interni’ e, di conseguenza, sono immuni da eventuali problemi legati a interruzioni di servizio o blocchi dovuti alle nuove regolamentazioni. Con servizi come la Enhanced User Identification che permette di identificare gli utenti durante le visite on-site utilizzando i cookie di prima parte, Secure e HTTP-Only, Fanplayr dimostra come sia possibile continuare a operare nel settore del targeting comportamentale.

Personalizzazione sì, ma con un occhio sulla privacy

A seguito del boom registrato nel periodo pandemico, con un aumento del traffico online, la personalizzazione ha iniziato ad avere un ruolo fondamentale per aumentare le net revenue dei siti. L’importanza della privacy e della tutela degli utenti risulta essere essenziale nel 2021. Stando al passo con i tempi, Fanplayr ha infatti lanciato PrivacyID, la sua nuova soluzione di identificazione anonima degli utenti che fornisce una protezione completa della privacy, consentendo ai servizi di terze parti di funzionare efficacemente anche a fronte delle novità che interesseranno a breve le nuove politiche dei cookie.

AI e un concierge online per un’esperienza d’acquisto più interattiva e personalizzata

Un’altra tendenza emersa durante il corso dell’anno è senza dubbio il social commerce, un nuovo canale interattivo per permettere agli utenti di interagire e partecipare alle vendite del brand. Le sessioni di live shopping sui social sono la nuova frontiera delle televendite e rappresentano per gli utenti le nuove vetrine 2.0. È proprio in linea con questo trend che la personalizzazione risulta essere sempre più importante poiché riesce a rendere interattivo ed estremamente targettizzato il sito ecommerce attraverso popup. Fanplayr grazie alle Product Recommendation che utilizzano le Recommendations AI di Google® Cloud Platform, riesce a rendere più diretta e dinamica la visita sul sito eCommerce grazie ad un concierge virtuale che fornisce messaggi personalizzati onsite.

Enrico Quaroni, VP Global Sales di Fanplayr, commenta nella nota: “I trend emersi nell’ultimo anno fanno capire quale direzione sta prendendo e prenderà l’eCommerce in futuro. Privacy, personalizzazione e AI sono gli aspetti su cui i player dell’eCommerce devono investire e scommettere per gli anni a venire, per offrire un servizio sempre più al passo con i tempi. Noi, come Fanplayr, grazie ai nuovi servizi messi a punto quest’anno, offriamo soluzioni all’avanguardia per far fronte ai nuovi bisogni dei nostri clienti. L’aumento del traffico online e la scarsità di componenti che sta interessando vari settori, sono un banco di prova per chi opera nell’online per perfezionare al massimo le proprie strategie di targeting puntando all’obiettivo finale, ovvero, trasformare l’utente in buyer e fidelizzarlo per acquisti futuri”.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy