Interactive

Motorola Solutions lancia il primo sistema video per auto in Europa potenziato dall’Intelligenza Artificiale

Motorola Solutions ha presentato oggi il dispositivo M500 per le forze dell’ordine, il primo sistema video per auto in Europa potenziato dall’Intelligenza Artificiale. La soluzione metterà a disposizione del veicolo della polizia capacità più potenti, per migliorare la consapevolezza e la sicurezza e rafforzare al tempo stesso fiducia e trasparenza in tutte le comunità.

Il sistema M500 è dotato di una nuova funzionalità di analisi dei passeggeri seduti sui sedili posteriori che avvia automaticamente la registrazione della videocamera dell’auto non appena una persona sale sul retro di un’auto della polizia. È un importante passo avanti nell’automazione della sfida quotidiana degli agenti per garantire che la presenza di un individuo in un veicolo della polizia sia registrata in modo sicuro, e che le prove video vengano automaticamente etichettate e salvate nel registro dell’incidente.

Il sistema è inoltre dotato di riconoscimento automatico della targa, che utilizza l’intelligenza artificiale per generare avvisi critici, come l’identificazione di un veicolo che potrebbe essere associato a un bambino scomparso o a una persona di interesse. L’IA fornisce agli agenti informazioni operative che integrano il processo decisionale umano, apportando valore al flusso di lavoro della sicurezza pubblica.

Il design del sistema M500 è allineato ai principi secondo cui la tecnologia deve essere trasparente, inclusiva e imparziale. I controlli integrati e i registri di controllo proteggono la privacy e supportano un uso responsabile, fornendo alle agenzie di pubblica sicurezza informazioni migliori e alimentando la fiducia da parte della comunità.

Il nuovo sistema M500 sarà presentato per la prima volta in Europa al CCW 2021 a Madrid, che si terrà dal 3 al 5 novembre prossimi.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy