Interactive

LinkedIn riprogetta il design della piattaforma per migliorare la user experience

LinkedIn ha riprogettato il design della propria piattaforma al fine di permettere a tutti i membri della community di connettersi alla propria rete di contatti in maniera più semplice, divertente, sicura e inclusiva. Ogni elemento dell’aggiornamento è stato progettato pensando alle esigenze dei membri di LinkedIn.

Si tratta del primo grande lavoro di riprogettazione grafica di LinkedIn in cinque anni, e ora la piattaforma presenta un aspetto più pulito e moderno, progettato per trasmettere al meglio il senso di comunità. I principi guida sono stati:

  • Calore – la tavolozza dei colori caldi utilizza tonalità base e accenti blu e verdi per segnalare l’azione e la selezione. LinkedIn ha anche aggiunto nuove illustrazioni che riflettono il nuovo mondo del lavoro, e forme più arrotondate per un’esperienza più morbida e amichevole.
  • Intuitività – il nuovo design ottimizza lo spazio, le dimensioni e la struttura tipografica per facilitare la comprensione e la navigazione di LinkedIn per i membri.
  • Semplicità – l’aspetto grafico è stato semplificato con l’aggiunta di più spazi bianchi, e la riduzione del numero di linee di divisione e di icone decorative.
  • Inclusività – LinkedIn ha creato nuove illustrazioni che incorporano un’ampia gamma di settori e ambiti professionali, e rappresentano professionisti di diverse origini etniche per dare spazio alla vitalità della community e alle diverse prospettive che esistono su LinkedIn. Questa nuova esperienza è stata progettata anche per soddisfare gli standard di accessibilità di LinkedIn, e si prevede di introdurre presto una dark mode.

Oltre alla riprogettazione grafica, LinkedIn ha anche migliorato la user experience per i propri utenti.

Il flusso di messaggi su LinkedIn è salito alle stelle, dal momento che le persone hanno spostato le conversazioni dall’ufficio alle piattaforme online, e si connettono alla propria rete per rimanere informati e trovare nuove opportunità. LinkedIn ha visto un aumento del 25% dei messaggi inviati dallo scorso anno. Per le persone che preferiscono la messaggistica privata, LinkedIn sta aggiungendo nuovi modi per connettersi grazie ad alcuni aggiornamenti delle funzioni, comprese le reazioni e la possibilità di avviare una riunione video direttamente in un thread di messaggi.

  • Rendere la messaggistica più visual – In ottobre, LinkedIn renderà più semplice passare da una conversazione scritta in chat al face to face in Microsoft Teams, BlueJeans by Verizon o Zoom, direttamente dalla messaggistica LinkedIn.
  • Controllo sui messaggi con modifica / eliminazione inviati – è stata aggiunta la possibilità di modificare o eliminare i messaggi inviati. Sarà anche più facile per le persone selezionare più conversazioni contemporaneamente per archiviarle, eliminarle o contrassegnarle come lette / non lette, tutte in una volta.
  • Rispondi ai messaggi con le emoji – LinkedIn ha aggiunto la capacità di rispondere rapidamente ai messaggi con le emoji, per consentire agli utenti di esprimersi in maniera più semplice.
  • Nuovi modi per mantenere la comunità di LinkedIn al sicuro – sono stati aggiunti nuovi avvisi per i messaggi in linea, in modo da aiutare le persone a identificare più rapidamente eventuali contenuti inappropriati, provocatori, molesti o di odio, in modo che i membri possano segnalare più facilmente quegli utenti che hanno atteggiamenti sbagliati.

LinkedIn sta rendendo più semplice per gli utenti cercare i vari contenuti presenti sulla piattaforma.

  • Ricerca diversificata – la funzione di ricerca ora mostrerà risultati più organizzati con lavori, persone, corsi, gruppi, eventi e contenuti in un unico risultato, rendendo più facile per i membri trovare in maniera più rapida ciò di cui hanno bisogno. Ad esempio, quando si cerca “java”, i risultati mostreranno persone che potresti conoscere con quella competenza, lavori che richiedono quella competenza specifica, corsi di LinkedIn Learning pertinenti e gruppi correlati ai quali iscriversi.
  • Ricerca ottimizzata con più filtri  LinkedIn ha anche aggiunto filtri per parole chiave per le persone (precedentemente disponibili solo sul Web) all’app mobile, nonché filtri per azienda organizzati in ordine di posizione, settore e dimensione dell’azienda su tutte le piattaforme.
  • Individuare insight più pertinenti nei risultati di ricerca – sebbene la velocità sia importante, i risultati più pertinenti contano. LinkedIn ha aggiunto insight maggiormente personalizzati ai risultati di ricerca, in modo da far emergere contatti che lavorano presso aziende che emergono dalla propria ricerca di lavoro e corsi LinkedIn Learning ‘apprezzati’ dalle persone che lavorano nella propria azienda. Sono state aggiunte nuove schede dei risultati che mostrano l’attività recente di un contatto e anche un elenco ‘Le persone hanno visto anche’ delle aziende o dei membri più pertinenti da seguire.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy