Interactive

L’agenzia cinese Hylink Digital Solutions sbarca in Italia e sceglie Milano per proporsi ai brand del settore Fashion & Luxury

Dopo Londra e Parigi, Hylink Digital Solutions, la prima agenzia indipendente cinese di servizi di marketing digitale, fa il suo ingresso nel mercato italiano, proponendosi come partner privilegiato di una comunicazione digitale innovativa e integrata per i brand del Made in Italy nei settori fashion, beauty, food, design e lifestyle. La sede è a Milano, capitale italiana della moda e del lusso.

Fondata a Pechino nel 1994 e quotata alla Borsa di Shanghai, Hylink è cresciuta negli anni espandendo progressivamente la gamma di servizi digitali, fino a diventare un leading player a livello globale, con 23 uffici nel mondo, di cui 3 negli USA e 4 in Europa, mercato in cui l’agenzia ha concentrato la sua strategia di sviluppo degli ultimi anni. Dopo aver aperto la sede di Londra più di tre anni fa, ha lanciato Hylink France, con sede a Parigi, una branca dell’agenzia focalizzata su fashion & luxury, nota per collaborazioni prestigiose come quella con la Fédération de la Haute Couture et de la Mode, per la promozione e la diffusione della Digital Paris Fashion Week, su base esclusiva per il mercato cinese.

La mission di Hylink Italia è costituire una via di accesso alla Cina per i brand italiani che vedono nel mercato cinese un’opportunità strategica per il futuro, grazie ad un mix di competenze strategiche, tecnologiche e di comunicazione oggi necessarie per operare nel complesso mercato cinese. E viceversa: anche le aziende cinesi potranno rivolgersi ad Hylink per le loro strategie di sviluppo e di comunicazione nel mercato italiano. L’evoluzione tecnologica e l’innovazione sono alla base dello sviluppo e della crescita di Hylink: il digitale è oggi più che mai il punto di incontro perfetto tra i desideri di acquisto dei consumatori e lo stile, la creatività e l’abilità sartoriale e artigiana italiana.

A capo di Hylink Italia Yuan Zou, Head of Fashion and Luxury Europe, responsabile dell’espansione europea del Gruppo. Yuan ha maturato oltre 15 anni di esperienza come senior executive nella comunicazione digitale cinese, con particolare attenzione al settore del lusso, dove ha lavorato a stretto contatto con marchi come Bentley Motors, Coach e Global Blue, i marchi di SWATCH Group, L’Oréal Luxe e Chopard.

“Si stima che il 50% dei consumatori cinesi acquisterà prodotti di lusso in Cina entro il 2025. Il mercato cinese rappresenterà un’opportunità unica nei prossimi anni, per tutte le aziende che sapranno approcciarlo con visione strategica”, spiega Yuan Zou, Head of Fashion and Luxury Europe. “In questo Hylink può fare la differenza, aiutando i brand italiani a decodificare le abitudini dei consumatori cinesi puntando sulla generazione Z, che sempre più rivisita i brand attraverso il digitale, cercando una relazione più diretta ed emotiva. Siamo orgogliosi di poter affiancare i brand del made in Italy, caratterizzati da altissimi livelli di qualità ed eccellenza, in questo viaggio culturale e commerciale verso la Cina”.

Hylink sarà partner dell’ottava edizione dell’e-P Summit, tra i più importanti appuntamenti dedicati a fashion e innovazione, organizzato da Pitti Immagine, che si terrà il prossimo 21 ottobre a Milano.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy