Interactive

In House Of Talent nasce la unit di Talent Management. Alla guida c’è Valeria Mannozzi, insieme a Ludovica Colazzo ed ​Elisa Di Mauro​

In ​House Of Talent​, ​la crew di influencer Under 20 in Italia​, prende forma la unit di Talent Management che avrà il compito di gestire un gruppo di 15 giovani talenti da oltre 10 milioni di follower e di guidare le relazioni con i clienti che vogliono parlare alla Generazione Z.

“House Of Talent mette davvero al centro il talento, qualsiasi esso sia: tra i giovani influencer della crew c’è chi balla, chi canta e chi studia recitazione. Il compito di House of Talent e soprattutto della neonata unit di Talent Management è valorizzare e portare al massimo le caratteristiche uniche di ogni creator aiutandoli a migliorare e crescere giorno dopo giorno attraverso la produzione di contenuti ispirazionali per le nuove generazioni”, commenta nella nota Matteo Altieri​, ​Founder e CEO di House Of Talent.

A capitanare la nuova unit c’è ​Valeria Mannozzi​, classe 1988, romana d’origine ma milanese d’adozione. Valeria inizia il suo percorso lavorativo nell’ambito delle Digital PR, dove si appassiona subito all’influencer marketing trovando così la sua dimensione. Inizia subito a collaborare con brand importanti come Dyson, Google, L’Oreal e Armani. Dopo un’esperienza in cui segue l’attrice e influencer Ludovica Bizzaglia, diventa l’ombra di Cecilia e Jeremias Rodriguez, freschi di GF Vip e con un tour di shooting e collaborazioni in giro per l’Italia da organizzare e gestire. Nei suoi viaggi incontra Web Star Channel, e le si apre il mondo della musica: inizia così il suo percorso con WSC seguendo nello specifico i progetti della creator e cantante Giulia Penna e lavorando a progetti insieme a Radio Italia. La collaborazione è terminata a dicembre 2020, per iniziare la sua nuova avventura a gennaio 2021 in House Of Talent.

“Sono felicissima di intraprendere questa nuova sfida e di avere la possibilità di strutturare la nuova unit di Talent Management. House Of Talent costituisce in un certo senso un unicum perché non è una semplice agenzia di talent management, ma è anche un media brand, ed è per questo che io e i Talent Manager dovremo gestire sia gli impegni dei singoli creator e i loro talenti, sia valorizzare i loro contenuti nel piano editoriale di House Of Talent. Abbiamo quindi una doppia responsabilità: da un lato parlare a un target di giovanissimi con le attività sui social, le campagne e le produzioni TV e dall’altro far decollare i creator e le loro giovani professionalità. Tutto questo non lo farò da sola, con me ci saranno Ludovica ed Elisa: abbiamo professionalità complementari e ognuna si occuperà di un aspetto diverso”, dichiara ​Valeria Mannozzi​, Talent Manager di House of Talent.

A rendere la unit 100% completa e strategica ci saranno quindi anche ​Ludovica Colazzo ed ​Elisa Di Mauro​.

Ludovica, classe 1996, approda in House Of Talent dopo l’esperienza in GM/PR in cui si è occupata di progetti di influencer marketing e di comunicazione a 360° per clienti come Iceberg, Iceplay e Patrizia Pepe. Elisa invece si occuperà della formazione e dell’experience dei talent all’interno della crew con il ruolo di P&C Business Partner, dopo aver lavorato in WeRoad dove ha seguito fin dalla nascita la community di Coordinatori. Elisa è il simbolo dello sharing di conoscenze e competenze che è alla base del rapporto tra OneDay e le sue company, fondamentale per moltiplicare l’impatto positivo sulle Nuove Generazioni.

Anche per questo motivo, infine, la nuova unit Talent Management di House Of Talent lavorerà a stretto contatto con Gigi Calcagno che guida la unit omonima in ​ZooCom, ​la creative media agency del Gruppo OneDay che gestisce in esclusiva House Of Talent dal punto di vista commerciale.

Related articles

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy