Interactive

Fanpage.it Sport si riposiziona, cresce e tocca i 17.5 mio di utenti unici. L’approccio multisport fa crescere anche il canale Instagram

Il 2021 ha riacceso la passione degli amanti dello sport dopo un anno molto complicato per tutto il mondo sportivo. Grandi eventi, grandi storie e grandi successi, come quelli conquistati dall’Italia negli Europei e alle Olimpiadi, hanno contribuito a riportare ai massimi livelli l’interesse nei confronti dello sport in un momento in cui è la stessa fruizione dello sport da parte del pubblico che sta cambiando.

Testimonianza diretta di questa passione e dei cambiamenti in atto è la crescita di Fanpage.it Sport, il canale verticale della testata giornalistica del gruppo CIAOPEOPLE che negli ultimi mesi ha visto una crescita significativa, passando dai 6 mio di utenti unici di gennaio ai 17.5 mio di luglio (fonte Comscore). Crescita dovuta non solo a una copertura dei principali eventi sportivi contraddistinta da un approccio più diretto e arricchita di nuovi punti di vista, ma a un vero e proprio riposizionamento editoriale del canale verticale. Evoluzioni che hanno consentito a Fanpage.it Sport di assolvere alla funzione di second screen attraverso una strategia editoriale dedicata.

Il cambio di posizionamento di Fanpage.it Sport è basato su tre pillar: strategia orientata sempre più al multisport, linguaggio nuovo, contenuti in linea con l’evoluzione della fruizione degli utenti. Novità che nascono anche dalla consapevolezza che gli appassionati di sport sono sempre più connessi e multicanale, che la modalità attraverso cui si vive l’evento non è più lineare ma frammentata e multipiattaforma, e, inoltre, che la ricerca di informazioni e l’interesse per contenuti laterali accompagnano l’evento stesso. È per questo che il linguaggio di Fanpage.it Sport si è evoluto con: una maggiore attenzione ai dettagli, in campo ed extra campo; la valorizzazione del gesto tecnico, spiegato e raccontato in termini semplici, così da renderlo meno lontano; la lettura delle grandi storie attraverso la scoperta dell’uomo che si nasconde dietro al campione; una linea indipendente che consente di affrontare aspetti che altrove non vengono approfonditi.

Inoltre, da menzionare, l’approccio strutturato ai social come nuova fonte di ispirazione, con la crescita in particolare del canale IG che oltre a beneficiare della struttura multisport, si amplierà a breve con nuovi volti in grado di arricchire le storie raccontate.

“Il lavoro quotidiano dell’area Sport, guidata dal giornalista Sergio Chesi, ha cavalcato questi trend e intercettato il rinnovato interesse del pubblico italiano puntando sulla costante ricerca dell’originalità, nelle idee, nella proposta e nel linguaggio”, dichiara nella nota Francesco Cancellato, Direttore Responsabile di Fanpage.it. “Il principale obiettivo per il futuro è restare al passo con i cambiamenti e anticiparli laddove possibile”.

Questo processo in atto ha consentito a Fanpage.it Sport di accreditarsi già fra i maggiori player del mondo dello sport, godendo di una maggiore riconoscibilità e autorevolezza. E allo stesso tempo di conquistare un nuovo tipo di pubblico in cerca di approfondimento, più interconnesso, più attivo, più social.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy