Interactive

Daruma stringe un accordo con Genuino per l’utilizzo della tecnologia blockchain in chiave anti Covid. Consulenza strategica di KleinRusso

La proficua collaborazione strategica e creativa iniziata nel 2020 con la creative community KLEINRUSSO ha condotto Daruma a puntare su un costante investimento sulla qualità, sulla sicurezza e sull’innovazione, necessario per continuare a distinguersi nel panorama della ristorazione italiana e nell’Industry 4.0, e oggi ancora più fondamentale per far fronte all’emergenza Coronavirus.

“Sono entusiasta di questo progetto che unisce strategia, tecnologia e creatività e che rappresenta un brand new del settore. Un modello in cui il confronto è arricchimento per tutti gli attori coinvolti, me per primo”, dichiara nella nota Sandro Volpe, Partner e Head of Planning di KleinRusso.

Ed è stato proprio su impulso di KleinRusso che Daruma ha deciso di implementare i riconoscimenti per i suoi elevati standard qualitativi stringendo un’alleanza con Genuino, la startup ideatrice di un protocollo di certificazione decentralizzato che combina tecnologie fortemente innovative come Blockchain, Internet of Things e Intelligenza Artificiale per valorizzare la qualità e autenticità di filiere produttive di eccellenza.

“Nel contesto dell’emergenza da epidemia di Covid-19 e in un’epoca di ‘Post-Verità’, in cui è difficile fidarsi ciecamente della genuinità delle informazioni basandosi solo su quanto viene comunicato, il settore della ristorazione richiede misure di contenimento del contagio particolarmente attente. Attraverso l’applicazione del protocollo di certificazione di Genuino, Daruma offrirà ai clienti l’opportunità di verificare in prima persona, comprendere e raccogliere evidenza della rigorosa messa in atto delle misure di mitigazione del rischio negli ambienti di produzione, trasformazione, commercializzazione e somministrazione, al fine di garantire la sicurezza degli alimenti consumati e tutelare la salute dei consumatori”, aggiunge Eleonora Mulas, CEO di Genuino.

Grazie all’utilizzo della tecnologia Blockchain, Daruma potrà valorizzare la qualità della filiera produttiva, dare evidenza dell’accuratezza nell’osservare gli standard e le norme vigenti, automatizzare il processo produttivo rendendolo maggiormente efficiente e, al contempo, conferire esclusività ai sui prodotti, offrendo al consumatore un’esperienza personalizzata, facilmente fruibile e rendendolo protagonista attivo della storia di valore.

“La Mission del Brand Daruma dal 2003 è sempre stata di fornire a i nostri Daruma Lovers un prodotto di qualità eccezionale, un servizio impeccabile e non ultimo una sicurezza sul prodotto che viene gustato nei nostri ristoranti o nelle proprie case tramite il servizio di consegna a domicilio. In un periodo storico così particolare e incerto, dove molte attività chiudono, noi abbiamo continuato a investire sulla qualità e la sicurezza per i nostri clienti e il nostro staff, con la tecnologia Blockchain riusciremo ancor meglio a tracciare non solo le misure di contenimento applicate, ma anche il rispetto della catena del freddo, tema essenziale per la distribuzione e vendita di prodotti crudi. Tutto questo sarà visibile a chiunque voglia scansionando un semplice QR code”, conclude Dennis Tesciuba, CMO di Daruma.

Il progetto sarà lanciato a settembre con una campagna di comunicazione integrata, che coinvolgerà i ristoranti, il sito internet e i social di Daruma.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy