Interactive

‘Cookies: from Zero to Hero’, IAB Italia progetta un evento unico per comprendere e analizzare il fenomeno che rivoluzionerà il modo di fare pubblicità online. Appuntamento il 16 giugno

IAB Italia, l’associazione di riferimento della pubblicità digitale in Italia da sempre interprete e anticipatrice delle tendenze del mercato, ha progettato un evento unico nel suo genere dedicato a chi realmente intende comprendere come sarà l’era post – cookie attraverso gli interventi delle aziende leader: Adform, Flashtalking, Intarget, OneTrust, Pubmatic, Teads, Verizon, Weborama, Xandr.

A partire dal 2022 infatti Google Chrome non supporterà più i cookie di terze parti, ormai già esclusi da altri tool di navigazione quali Safari e Firefox: sarà un fatto epocale per il mercato dell’adv digitale e occorre essere consapevoli e preparati su quanto accadrà.

L’evento ‘Cookies: from Zero to Hero’ vuole offrire a chi opera nel settore della comunicazione e del marketing, a prescindere dalle competenze tecniche specifiche, la possibilità di comprendere pienamente un fenomeno che rivoluzionerà il modo di intercettare gli utenti attraverso la pubblicità online.

Sergio Amati, Direttore Generale IAB Italia

“Come associazione di riferimento del settore dell’advertising – dichiara nella nota Sergio Amati, Direttore Generale di IAB Italia – riceviamo in continuazione domande e accogliamo dubbi degli operatori della filiera perché non è chiara, in termini concreti, la portata di quello che sta succedendo. C’è un’estrema variabilità di consapevolezza e comprensione degli aspetti tecnici e delle conseguenze che ci troveremo a dover affrontare quindi ci proponiamo di spiegare, in termini semplici e comprensibili, cosa significherà questa decisione per il mercato e per chi investe in comunicazione digitale”.

‘Cookies: from Zero to Hero’ prevede una sessione Plenaria concepita per creare un percorso che, partendo da un punto di conoscenza 0 (from Zero) che parte quindi dalla definizione di che cosa sono i Cookie, arrivi a spiegare le funzionalità attuali per affacciarsi a quello che ci attende in futuro, analizzando dettagliatamente le soluzioni disponibili nell’era post-cookie, valutando gli impatti sulla industry e sulle attività di marketing conseguenti (to Hero).

Il blocco dei cookie di terze parti può tradursi in una serie di limitazioni per il lavoro agli operatori pubblicitari, perché, non solo elimina la possibilità di poter tracciare il percorso che il singolo utente fa sul web che consente di rendere le inserzioni più personalizzate e non ridondanti, ma addirittura, delimita anche le capacità di acquisto su determinati spazi da parte degli operatori.

Questi e numerosi altri temi verranno dibattuti e argomentati durante la plenaria dell’evento che continuerà con 8 Workshop, pensati per rispondere alle specifiche esigenze conoscitive dei diversi attori del mercato e capire in che modo le aziende saranno in grado di definire e raggiungere i propri target e quali soluzioni avranno a disposizione gli editori per raccogliere dati e creare audience scalabili.

Per permettere un ulteriore approfondimento diretto con gli esperti, l’evento chiuderà con i Drill Down: sessioni esclusive a numero chiuso (max 20 partecipanti) tenute dai leader dei Workshop, con i quali si potrà dialogare e chiedere chiarimenti e opinioni sui temi trattati nelle varie fasi dell’evento.

L’iscrizione all’evento è completamente gratuita ma soggetta a iscrizione.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy