Interactive

Bitpanda, Orlando Merone nominato Country Manager per l’Italia. Accompagnerà lo sviluppo della nuova filiale di Milano

Orlando Merone, Country Manager per l’Italia di Bitpanda

Bitpanda, la piattaforma di investimento europea che da sette anni lavora per rendere gli investimenti accessibili a tutti, ha annunciato la nomina di Orlando Merone al ruolo di Country Manager per l’Italia. Nata come una piattaforma di trading di criptovalute, l’azienda si è sviluppata aggiungendo risorse digitali tokenizzate come i metalli preziosi, e ora la sua offerta si è ampliata anche ad azioni frazionate ed ETF, permettendo a chiunque di iniziare a investire a partire da un euro, ventiquattro ore al giorno, tramite app iOS e Android.

“Le aspettative di sviluppo di Bitpanda in Italia sono alte, sia da parte nostra, sia da parte del mercato, dato che nell’ultimo anno abbiamo assistito a una grande crescita della domanda. Potremmo non essere i primi e nemmeno gli unici attori sul mercato, ma con un approccio locale e un vero esperto sul campo, faremo in modo di diventare un nome familiare nei prossimi mesi”, ha affermato in un nota Eric Demuth, co-fondatore e CEO di Bitpanda.

In merito alla nomina di Merone come Country Manager per supervisionare lo sviluppo della nuova filiale di Milano, Demuth ha spiegato: “Orlando ha un’esperienza globale accumulata sul campo. Sotto la sua guida, non vediamo l’ora di ottenere nuovi successi sul mercato italiano, aprendo le porte degli investimenti a nuove categorie di clienti e rispondendo alle esigenze del mercato dove ce n’è più bisogno”.

Orlando Merone vanta 12 anni di esperienza nello sviluppo e nella strategia go-to-market di prodotti digitali. È un esperto nel campo del fintech, avendo lavorato con neobank e aziende nel campo dei pagamenti e della cripto-finanza.

“Nella mia esperienza, rispetto agli altri paesi europei gli italiani hanno mediamente più opportunità di assumere il controllo della propria vita finanziaria, e Bitpanda creerà un immenso valore per loro”, ha affermato Merone. “Se il nostro obiettivo come azienda è quello di diventare il neobroker leader in Europa, espandendoci verso nuovi mercati e aggiungendo nuovi prodotti come Bitpanda Stocks, il mio obiettivo come Country Manager di Bitpanda sarà quello di rendere gli investimenti accessibili a tutti in Italia attraverso la nostra piattaforma, semplificando l’esperienza e rimuovendo la paura e l’incertezza a essa associate”.

C’è molto talento in Italia e il potenziale di mercato è immenso, quindi la presenza dell’azienda sarà ancora maggiore in futuro. Il recente round B di finanziamenti da 170 milioni di dollari guidato da Valar Ventures, con la partecipazione di DST Global, ha fatto schizzare la valutazione dell’azienda a 1,2 miliardi di dollari, facendole raggiungere lo status di ‘unicorno’ e facilitandone ulteriormente l’espansione verso nuovi mercati.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy