Healthcare

Le Arance rosse per la Ricerca tornano in 3.000 punti vendita della grande distribuzione per sostenere Fondazione AIRC

A partire da giovedì 13 febbraio, e fino a esaurimento scorte, 22 insegne della grande distribuzione e della distribuzione organizzata aprono le porte di 3.000 punti vendita alle Arance rosse per la Ricerca, un’iniziativa di Fondazione AIRC che da 5 anni riunisce le realtà del settore in un impegno corale a sostegno della migliore ricerca oncologica italiana. Per tutto il weekend e fino a esaurimento scorte, ad AIRC saranno destinati 50 centesimi a fronte dell’acquisto delle reticelle di arance rosse italiane dedicate.

Nel 2020 aumenta la diffusione su tutto il territorio italiano, grazie alla conferma dei partner storici – Bennet, Carrefour Italia insieme a Filiera Agricola Italiana SPA,  Selex (con i soci Il Gigante, Supermme, Unicomm, Megamark, L’abbondanza, Maxi Di’, Cedi Marche, Arca, Gala, Grandi Magazzini Fioroni, Super Elite) – e a nuove adesioni delle insegne del Consorzio Sun quali CE.DI GROS, Gruppo Gabrielli con le insegne Oasi e Tigre, Italmark e Supergulliver, che iniziano la distribuzione il 13 febbraio. Rinnova la partecipazione anche Coop Consorzio Nord Ovest – Coop Lombardia, Coop Vicinato Lombardia, Coop Liguria e NovaCoop – che ospiterà l’iniziativa nella settimana successiva, a partire da giovedì 20 febbraio.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy