For Good

La salute del pianeta ‘Dipende da noi’. E si tutela anche in classe. Al via la nuova edizione di Riciclo di classe, progetto del Consorzio Nazionale Imballaggi

CONAI alza di nuovo un sipario virtuale sul suo spettacolo teatrale Dipende da noi, storia di due ragazzi e del loro incontro con acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro. Ossia i sei materiali di imballaggio che, in un viaggio alla scoperta delle loro radici nella vecchia casa di famiglia, impareranno a conoscere e a riciclare.

Parte così l’edizione 2020/2021 di Riciclo di classe, progetto che da anni il Consorzio Nazionale Imballaggi dedica alle scuole primarie per sensibilizzare le nuove generazioni all’importanza del riciclo come mezzo per tutelare l’ambiente.

Un concorso, realizzato in partnership con Buone Notizie del Corriere della Sera, che quest’anno si amplia, alleggerendosi, grazie al digitale: gli alunni potranno svolgere le attività sia a scuola con gli insegnanti sia a casa, supportati dalla famiglia.

Le scuole di tutta Italia hanno tempo fino al 10 maggio 2021 per presentare gli elaborati degli studenti.

Il regolamento di Riciclo di classe 2020/2021 è disponibile integralmente su riciclodiclasse.it, così come il kit completo che comprende anche una guida per i docenti e una guida operativa, oltre al copione originale di Dipende da noi e a schede, sintetiche e complete, di educazione ambientale e civica.

 

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy