For Good

job4good, con il patrocinio Assif, chiama a raccolta un gruppo di specialisti delle raccolte fondi per sviluppare al meglio le potenzialità del crowdfunding

Campagne di raccolta fondi annullate per vizi formali, mancanza di specialisti dedicati al fundraising nelle strutture sanitarie pubbliche, rischio di cadere nelle mani di truffatori che cercano di lucrare sull’ondata di solidarietà.

Questi sono solo alcuni dei pericoli che i presidi sanitari pubblici, grandi e piccoli, da Nord a Sud Italia, stanno vivendo nel tentativo di contrastare la pandemia nel proprio territorio. Per questo job4good, portale italiano dedicato all’incontro tra domanda e offerta di lavoro nel Terzo Settore, insieme a un gruppo di esperti della raccolta fondi, ha deciso di attivarsi e di chiamare a raccolta i ‘Fundraiser per gli Ospedali in Emergenza COVID-19’, iniziativa patrocinata dall’Associazione Italiana Fundraiser.

L’iniziativa vuole offrire un servizio informativo e di consulenza pro bono a favore degli ospedali.

Il primo compito che avrà una squadra di 30 esperti è quello di aiutare a mettere a norma le raccolte fondi già attive online.

Inoltre, sempre in ottica di utilità pratica, sul portale è stata attivata una sezione dedicata alle strutture sanitarie pubbliche che potranno richiedere una consulenza gratuita per l’attivazione di nuove campagne di crowdfunding.

Infine, sempre gratuitamente, job4good ha messo a disposizione la propria piattaforma per il reclutamento di nuovo personale sanitario e addetti ai lavori in questa emergenza, offrendo un numero illimitato di annunci pubblicabili sul portale che conta ad oggi migliaia di professionisti registrati.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy