For Good

Cannes Lions 2022, gli attivisti di Greenpeace Francia scalano il Palais per chiedere alle agenzie pubblicitarie di interrompere i legami con l’industria dei combustibili fossili

Following 3 days of actions during the advertising festival Cannes Lions, Greenpeace activist displayed their message "fossil ads are burning the planet" directly on the Palais. Facing the banner, a fire truck symbolized the climate emergency. And up the ladder, dogs from the "This is fine" meme, highlight the denial of advertising agencies in the face of the climate emergency. Throughout the entirety of the festival, Greenpeace has been campaigning for a ban on fossil fuel advertising, partnerships and sponsorships in Europe. Greenpeace along with over 35 organisations are pushing a European Citizens’ Initiative (ECI) petition, calling for a new law that bans fossil fuel advertising and sponsorship in the EU.

Gli attivisti sono arrivati al Palais des Festivals a bordo di un camion dei pompieri, per ricordare che continuare a bruciare combustibili fossili aggrava il riscaldamento globale. Gli attivisti hanno appeso uno striscione con la scritta ‘Le pubblicità fossili stanno bruciando il Pianeta’. Alcuni di loro erano vestiti come il meme virale del cane ‘This is fine’, solitamente utilizzato per negare una situazione drammatica – come la crisi climatica – e far finta che tutto vada bene.

Dopo l’accordo di Parigi, almeno 300 premi sono stati assegnati ai Cannes Lions a pubblicità che promuovono viaggi aerei, compagnie petrolifere e prodotti che danneggiano il clima, riferisce la nota. Greenpeace chiede al mondo della comunicazione di non lavorare più per le aziende inquinanti, il cui business basato sui combustibili fossili alimenta eventi climatici estremi, crisi sociali e conflitti.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy