‘Skip the ordinary’ limited edition. Arriva la collezione di Keglevich in collaborazione con Leagas Delaney e Orticanoodles

Dopo il progetto delle ‘mascherine d’artista’, Keglevich torna a collaborare con il collettivo milanese di street artists Orticanoodles, questa volta per la realizzazione di un’etichetta Limited Edition per la bottiglia di Keglevich Dry. L’uscita a scaffale è prevista nel mese di dicembre, in occasione delle festività di Natale e Capodanno 2020.

Sono state prodotte 100.000 bottiglie diverse, create grazie ad una particolare tecnica di stampa digitale, in grado di rendere ogni pezzo unico nel suo genere a partire da una sola grafica pensata e disegnata da Orticanoodles in collaborazione con LEAGAS DELANEY ITALIA. Ogni bottiglia sarà numerata progressivamente da 1 a 100.000, con una grafica differente, per essere collezionata.

‘People are the party’ – la festa che noi tutti vorremmo – questo il concetto alla base dell’idea degli artisti Walter e Alessandra, fondatori del collettivo di street artist. “Il disegno vuole valorizzare il sorriso e la bocca delle persone, oggi oscurati alla vista a causa della mascherina, le bocche ritrovano la loro unicità portatrice di un messaggio non verbale che accomuna tutti: la voglia di sorridere in compagnia”, spiega nella nota Contipelli in merito alla grafica realizzata.

“Il connubio tra arte, brand e comunicazione è da sempre stato nell’animo di Stock fin da quando nel 1966, Alberto Casali, l’allora presidente della Stock, commissionò a dodici dei più importanti maestri della figurazione Italiana del Novecento, tra cui de Chirico e Guttuso altrettante opere dedicate al ‘Brandy Stock 84’. Oggi, in qualche modo, abbiamo voluto riproporre e omaggiare quell’operazione innovativa andando a indagare la forma d’arte più moderna e attuale: la street art”, aggiunge Fabio Pedroni, direttore creativo sul progetto.

La street art come forma di espressione artistica è in linea con il nuovo posizionamento di Keglevich, Skip the Ordinary, scelto per raccontare la natura ‘non ordinaria’ di questo brand che invita a guardare la realtà da nuovi punti di vista, al di là delle convenzioni e degli stereotipi.

Orticanoodles, è un collettivo di street artist fondato da due artisti, Walter Contipelli e Alessandra Montanari, molto attivi sul territorio milanese – in particolare nel quartiere Ortica – e conosciuti anche all’estero.

Credit

Agency: Leagas Delaney

Direzione Creativa: Fabio Pedroni, Eustachio Ruggieri, Michelangelo Cianciosi, Cinzia Pallaoro

Art Director: Andrea Salemi

Copywriter: Eleonora Giovia

Head Of Social Media: Arianna Salvadeni

Account Director: Valentina Rebasti

Account Manager: Nicole Mottolese

Graphic Designer: Maurizio William Guglielmi

In collaborazione con il collettivo Orticanoodles: Walter Contipelli e Alessandra Montanari

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy