Il Museo del Saxofono riapre con un concerto del Jazz Classics Quartet

Via dei Molini snc (angolo via Reggiani) 00054 - Maccarese, Fiumicino (RM)

Sabato 8 maggio riapre il Museo del Saxofono. Un luogo che raccoglie dal piccolissimo soprillo di 32cm al gigantesco contrabasso di 2mt, dal Grafton Plastic agli strumenti dell’inventore Adolphe Sax, dal Conn O-Sax al Selmer CMelody di Rudy Wiedoeft, dal Jazzophone ai grandiosi Conn Artist, dai sax a coulisse ai saxorusofoni Bottali, dal tenore Selmer appartenuto a Sonny Rollins all’Ophicleide, dal mastodontico sub-contrabasso J’Elle Stainer fino ai sax-giocattoli.

Sabato 8 maggio, in occasione della giornata di riapertura ufficiale, è in programma un concerto del Jazz Classics Quartet, in repertorio un connubio tra classici del jazz e strumenti per unire storia ed edutainment narrando l’idea costitutiva del museo e le più avvincenti metamorfosi del saxofono.

Il concerto, gratuito e con prenotazione obbligatoria. prevede una esecuzione alle ore 17.30 ed una replica alle ore 19.00. E’ possibile la partecipazione di un massimo di 50 persone a turno.

Nell’ambito della riapertura, è in programma anche la presentazione della nuova ‘Guida del Museo’, edita da ALTROVE con il contributo della Maccarese e Highlights. La guida, un booklet a colori in lingua italiana e inglese, contiene storie, schede di presentazione e immagini e rappresenta un compagno di visita al museo.

Da fine giugno, sempre nel pieno rispetto delle norme a riguardo dell’emergenza Covid-19, riprenderanno poi le attività di masterclass, la 2a edizione della rassegna di concerti ‘Fai bei suoni’, realizzata nei giardini del museo e l’esposizione di nuove acquisizioni tra le quali il sax alto Selmer Artist placcato oro appartenuto a Ralph James.

Gli orari di apertura estivi sono: dalle 16:00 alle 19.00, dal martedì al venerdì, sabato e domenica anche in orario antimeridiano dalle 10.00 alle 13.00.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy