Che odore di erba fresca, in Olanda la mostra dove sentire il profumo dei quadri. Col fragrance box per proseguire l’esperienza a casa

Il museo Mauritshuis dell’Aia, custode de ‘La ragazza col turbante’ di Jan Vermeer, si prepara a un nuovo progetto espositivo: una mostra che offre ai visitatori la possibilità di annusare gli odori evocati dalle opere d’arte.

Curata da Ariane van Suchtelen, la rassegna presenta quasi cinquanta capolavori del XVII secolo: nature morte, vedute urbane, interni domestici e ritratti offerti al pubblico attraverso una doppia modalità, visiva e olfattiva.

Esposti a parete, i dipinti, riferisce arte.sky.it, saranno anche affiancati da una serie di speciali diffusori, che consentiranno ai visitatori di respirare fragranze riconducibili alle immagini del quadro. E per completare l’esperienza, sul sito dell’istituzione è disponibile il fragrance box: un cofanetto con i profumi della mostra, da poter annusare direttamente a casa percorrendo in maniera virtuale il tour espositivo.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie policy