Updating

Gare creative, per TBS Italy la palma per le migliori performance a Leo Burnett e Y&R (Gitto: non si arriva a questi risultati per caso). Publicis al primo posto tra i gruppi

TBS Italy, che tra i suoi prodotti commercializza ilFAC, ha compiuto, nel corso del 2014, un’attività di raccolta dati e informazioni, attraverso i comunicati stampa delle società e la stampa specializzata che ha permesso di individuare i vincitori delle gare creative intercorse nell’anno.

La tabella più sotto riporta la lista delle 14 agenzie che si sono aggiudicate il maggior numero di gare creative 2014, con il dettaglio sul numero di gare vinte e la copertura territoriale delle stesse. Il totale delle gare, che si sono concluse tra gennaio e dicembre 2014, è 162: 121 con validità nazionale e 41 con validità europea/mondiale.

Vicky Gitto, Evp e Direttore Creativo Esecutivo Young&Rubicam Group
Vicky Gitto, Evp e Direttore Creativo Esecutivo Young&Rubicam Group
“E’ un momento molto complesso e proprio per questo abbiamo affrontato e preparato l’anno con grande attenzione”, dichiara a youmark Vicky Gitto, Evp e Direttore Creativo Esecutivo Y&R Group.
“Non si arriva a questi risultati per caso, c’è dietro impegno, reattività, professionalità e passione. La differenza l’ha fatta il gioco di squadra con Simona Maggini e  tutti i player del Gruppo che hanno condiviso il raggiungimento di questo risultato e la fiducia che ci hanno riconosciuto i principali clienti del mercato. Ne siamo felici e orgogliosi ma sappiamo bene che non ci si può sedere sugli allori”.
Francesco Bozza, Executive Creative Director Leo Burnett
Francesco Bozza, Executive Creative Director Leo Burnett

 

 

 

 

 

 

 

 

Alessandro Antonini, Executive Creative Director Leo Burnett
Alessandro Antonini, Executive Creative Director Leo Burnett

 

 

 

 

 

 

 

 

Schermata 2015-03-10 alle 17.52.22 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il ranking dei gruppi per numerosità di gare creative vinte dalle agenzie appartenenti agli stessi

Schermata 2015-03-10 alle 17.48.17

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per ulteriori info scrivi a matthieu@ilfac.it