Digital

Bvlgari Heritage sceglie AQuest per la comunicazione di ‘Tribute to Femininity’. Tour virtuale come al Cremlino

Fino al 13 gennaio 2019 sarà possibile visitare la mostra BVLGARI: Tribute to Femininity ai Musei del Cremlino, un’esibizione curata da Bvlgari Heritage che mette in mostra oltre 500 pezzi rappresentativi di più di 130 anni di storia.

Dopo la collaborazione per Bvlgari Serpentiform, al termine di una gara, la maison romana ha scelto nuovamente AQuest per promuovere questo evento. Per l’occasione, l’agenzia ha realizzato un progetto digital in 13 lingue, per permettere di vivere online la stessa esperienza che i visitatori della mostra potranno godere dal vivo.

Il progetto, così come la mostra, suddivide i gioielli in sei temi: Timeless Sparkling, Magnificient Colors, Boundless Creativity, Jeweller to the Stars, Monete eSerpenti. All’interno di questi, è possibile vedere nel dettaglio i gioielli, approfondendone la storia, e al contempo conoscere più da vicino alcune delle icone femminili che li hanno indossati: Elizabeth Taylor, Ingrid Bergman, Gina Lollobrigida, Claudia Cardinale, Sophia Loren, Anna Magnani e Audrey Hepburn, solo per nominarne alcune.