09
Mar

Schermata 2017-03-09 alle 11.11.03

Un marzo di novità per Autonomy, il programma di FCA che da oltre vent’anni è vicino alle tematiche legate alla mobilità dei disabili e agli atleti diversamente abili di ogni categoria sportiva.

E’ già online il nuovo sito istituzionale, in questi giorni parte la nuova campagna di comunicazione con tre nuove testimonial (le campionesse paralimpiche Bebe Vio e Martina Caironi, e la studentessa, atleta e modella Manuela Migliaccio) e infine i clienti della categoria Autonomy, che fino al 30 giugno acquisteranno un veicolo FCA riceveranno compreso nel prezzo due anni di garanzia ulteriore, per un totale di quattro anni complessivi.

Tre iniziative in linea con il programma Autonomy, che dal 1995 pensa alle persone con ridotte capacità motorie, sia attraverso allestimenti speciali per le auto del gruppo FCA, sia attraverso la sponsorizzazione di eventi sportivi e di attività innovative. Alla base dell’iniziativa vi è l’idea che garantire la mobilità a tutti sia un obiettivo morale e civile e un fondamentale presupposto dello sviluppo economico e culturale della società moderna.

Autonomy, dunque, presenta a marzo tre nuove testimonial – Bebe Vio, Martina Caironi e Manuela Migliaccio – segnando una svolta nella comunicazione per parlare lo stesso linguaggio dei giovani. Sono loro le protagoniste della nuova campagna di comunicazione ideata da Leo Burnett per stampa e web.

Ogni ragazza è ritratta dal fotografo Dirk Vogel, con tre differenti soggetti: un  primissimo piano del loro volto con l’immagine abbellita da emoticon che riassumono – anche in modo ironico – i traguardi raggiunti finora e il loro impegno quotidiano per migliorare le proprie prestazioni. Il tutto sottolineato dal claim Ho solo scaldato i motori, che ne preannuncia la volontà a conquistare nuovi podi internazionali.  

Il sito Autonomy si rinnova poi per offrire alle persone una nuova esperienza di navigazione. E’ stata individuata un’identità di marca per caratterizzare la presenza in rete di Autonomy, a partire dal logo con il segno grafico del cerchio. Si è poi scelto di raccontare il programma speciale di FCA e i suoi servizi attraverso un approccio umano ed emozionale, ispirato ai più attuali trend di web design: pagine a scorrimento verticale, grandi immagini, grafica pulita e minimale che permette di mettere in evidenza in modo chiaro ed esplicativo le possibili azioni all’interno del sito. Soprattutto, il sito è stato progettato per essere accessibile, comprensibile e fruibile da tutti gli utenti, indipendentemente dai dispositivi utilizzati, comprese le diverse tecnologie assistive, anche tramite l’impostazione di preferenze riguardanti colori, dimensioni, caratteri e suoni. www.fiatautonomy.com.

Credit

Agenzia: Leo Burnett Italia

Executive Creative Directors: Alessandro Antonini e Francesco Bozza

Group Creative Director: Davide Boscacci

Creative Director: Antonella Comoglio

Art Director: Isabella Ferraris

Copy Writer: Antonella Comoglio

Account Director: Romana Ambrogini

Account Executive: Ludovica Meo

Art Buyer: Laura Nadalutti

Fotografo: Dirk Vogel

Per sito web:

Agenzia: Arc

Managing Director: Stelio Spadaro

Creative Director: Fabiana Dinoi

Technical Director: Gianluca Mori

Project Manager: Claudia Olivieri e Katia Cassetta

Content Manager: Barbara Berardi

Art Director: Elisa Carpenè

Front End Developers: Alessandro Giua

Back End Developers: Marco Carrodano










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie