13
Dec

Schermata 2017-12-13 alle 15.47.02

Si tratta della 17a edizione della Technology Fast 500 EMEA, classifica nel settore tecnologico che premia gli sforzi di aziende che hanno registrato il più alto tasso di crescita dei ricavi negli ultimi 4 anni. Il programma, viene organizzato ogni anno da Deloitte in 3 continenti Nord America, Emea e Asia-Pacifico e quest’anno vede coinvolti oltre 18 Paesi dell’area EMEA. L’edizione 2017 si caratterizza per una crescita media delle aziende appartenenti all’area EMEA pari al 1.377%, in aumento rispetto all’edizione precedente (967%).

Anche quest’anno è la Francia a dominare la classifica dei paesi con il maggiore numero di aziende tra i Top 500; gli altri paesi maggiormente rappresentati sono Uk, l’Europa centrale, i Paesi Bassi, la Svezia e la Germania. L’Italia si posiziona al 12° posto.

Nella Top 5 figurano due aziende israeliane e 4 delle 10 prime classificate, tra cui la vincitrice, sono aziende britanniche.

In cima alla classifica si posiziona Deliveroo. Fondata nel 2013 da due amici d’infanzia, Will Shu e Greg Orlowski, inizia la propria avventura a Londra con un solo ristorante e oggi è presente in 12 paesi e in 6 città solo in Italia. Deliveroo permette di ordinare cibo di selezionati ristoranti che altrimenti non avrebbero offerto un servizio di consegna a domicilio.

Le aziende con l’indice di crescita più alto appartengono al settore media, con una percentuale di 2.107%. Le aziende di software dominano la classifica, con 334 aziende su 500.

Deloitte Technology Fast 500 EMEA

 










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie