18
Mar

Schermata 2014-03-18 alle 21.44.40

L’Assemblea Assorel, associazione delle agenzie di relazioni pubbliche aderente a Confindustria Intellect, riunita oggi a Milano con la totale partecipazione dei soci, ha dibattuto i programmi di lavoro del prossimo biennio ed eletto il nuovo presidente e Consiglio Direttivo, che resteranno in carica fino a marzo 2016.

Andrea Cornelli di Ketchum Italia (nella foto a lato), è stato eletto per la prima volta presidente mentre sono entrati nel Consiglio Direttivo Lucio Bergamaschi (Below Communication and Media Relations), Diego Biasi (Business Press), Paolo Bruschi (Segest), Giorgio Cattaneo (MY PR), Anita Lissona (Lead Communication), Diego Ricchiuti (GolinHarris Italia), Camillo Ricci (eprcomunicazione), Giovanna Pandini (Noesis), Filomena Rosato (FiloComunicazione), Caterina Tonini (Havas PR Milan).

Sono stati successivamente  designati come vice presidenti, Giorgio Cattaneo e Caterina Tonini.

Beppe Facchetti di eprcomunicazione, giunto alla scadenza del mandato dopo due bienni consecutivi di presidenza, non rieleggibile, assume la carica di past president, come previsto dallo Statuto associativo. 

Chi è Andrea Cornelli
Nato nel 1962, ancor prima di terminare gli studi universitari inizia la sua carriera professionale fondando nel 1981 la C&T,  società di consulenza e progettazione di sistemi di information e communication technology, di cui è ancora oggi presidente. Entra in contatto successivamente con RP Partners, successivamente divenuta Ketchum, con cui inizia a collaborare dal 1988. Nel 1994 conquista il controllo di Telemacus, un’azienda operante nell’ambito internet service provider, ponendo così le basi per una attività sinergica con Ketchum. Di questa azienda diventa ceo nel 1998, ruolo ancora oggi ricoperto. Nel 2003 diventa ceo di Ketchum Italia.

 

 










Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza possibile sul nostro sito.
Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy.Proseguendo con la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie